CONDIVIDI
Salerno
(Archivio)

Salerno, trova la figlia morta nel letto: mamma si uccide lanciandosi dal balcone. 

Atroce dramma famigliare avvenuto pochi minuti fa a Pagani in provincia di Salerno. In un appartamento di via Malet una donna di 67 anni, ex infermiera, è andata nella camera da letto della figlia 27enne per svegliarla e l’ha trovata senza vita. Dopo averla vista morta la donna è uscita sul balcone e si è gettata nel vuoto togliendosi in questo modo la vita. Secondo una prima ipotesi degli inquirenti si tratterebbe di un duplice suicidio. Infatti la figlia non sarebbe morta per cause naturali, ma si sarebbe tolta volontariamente la vita. Così proprio come ha fatto sua madre appena l’ha trovata.

Il sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, è arrivato tra i primi sul luogo della tragedia e ha spiegato: “La famiglia era già seguita dai servizi sociali del Comune e la ragazza anche dal centro di salute mentale. Erano persone perbene, quanto accaduto ci lascia sgomenti. È una tragedia che addolora l’intera città di Pagani»