CONDIVIDI
san pietro in carcere
(screenshot video)

Paura a Roma: crollato il tetto di una chiesa meta di pellegrinaggio, sul posto sono arrivati Carabinieri, ambulanze e vigili del fuoco.

Poco fa, è crollato il tetto della chiesa di San Pietro in Carcere, ai piedi del Campidoglio a Roma. Si tratterebbe della struttura adiacente alla chiesa S. Giuseppe dei Falegnami in Clivo Argentario. Sono ancora poche e confuse le notizie, ma a quanto pare non ci sarebbero feriti. Il collasso riguarda quasi tutto il solaio della chiesa risalente al XVI secolo.

Potrebbe anche interessarti –> Crollo di Genova, la beffa per gli sfollati: devono pagare ancora il mutuo

Carabinieri, ambulanze e pompieri sul luogo del crollo della Chiesa

La chiesa è stata costruita sopra l’ex carcere Mamertino, noto come il luogo della prigionia dei santi Pietro e Paolo, per tale ragione era meta ogni giorno di centinaia di fedeli. Solo di recente era stata restaurata. Sul posto, immediatamente dopo il cedimento, sono giunti i soccorsi e in particolare i mezzi e uomini del Pronto Intervento del Suem 118.

Sul luogo del disastroso cedimento anche i Carabinieri del Comando Piazza Venezia che hanno chiamato i Vigili del Fuoco. Il parroco ha riferito ai Carabinieri intervenuti che la chiesa era chiusa. L’orario in cui si è registrato il crollo, ovvero durante la pausa dalle visite, ha evitato il peggio.