CONDIVIDI
Gérard Depardieu
(screenshot video)

Gérard Depardieu nei guai per violenza sessuale e stupro: le accuse di una giovane attrice e la difesa del noto attore francese.

L’attore francese Gérard Depardieu è stato accusato di stupro e violenza sessuale da una giovane attrice, affermano fonti giudiziarie. Lui nega le accuse “in maniera assoluta”, ha detto il suo avvocato all’agenzia di stampa AFP. Dunque, un altro personaggio dello spettacolo si trova nei guai con accuse pesantissime. Le accuse contro il 69enne sono state formalmente rese alla polizia da un’attrice francese di 22 anni, spiegano le radio francesi, che hanno diffuso oggi pomeriggio la notizia.

Leggi anche –> Asia Argento: selfie a letto col minore e messaggi compromettenti

Le accuse della giovane attrice e la difesa di Gérard Depardieu

Depardieu è uno degli attori più riconoscibili della Francia e ha recitato in film come Cyrano de Bergerac e Jean de Florette. Ha recitato in oltre 170 film. Ha vinto il premio come miglior attore per Cyrano a Cannes nel 1990 ed è stato candidato all’Oscar per lo stesso ruolo. I presunti crimini sarebbero avvenuti questo mese in una delle residenze di Parigi dell’attore. L’attrice della quale non si sa il nome ha rilasciato la sua dichiarazione alla polizia a Lambesc, nel sud della Francia, dopo di che il caso è stato trasmesso ai pubblici ministeri della capitale.

L’accusatrice di Gérard Depardieu è un’attrice e autrice che conosceva l’attore prima dei presunti crimini. L’attrice è stata “sconvolta” dai presunti abusi, dice il suo agente, che è stato citato dal servizio di informazione digitale francese BFMTV. L’avvocato di Depardieu, Hervé Temime, ha detto di essere convinto che il suo cliente uscirà pulito dalle accuse al termine delle indagini. “Ho avuto un lungo incontro con Gérard Depardieu e sono assolutamente convinto che la sua innocenza sarà stabilita”, ha detto alla radio France Info. L’attore, ha detto, è stato “scosso” dalle accuse, che sono andate contro “tutto ciò che è e rispetta”.