CONDIVIDI
Asia Argento: selfie a letto col minore e messaggi compromettenti
(Instagram)

Continua la bufera mediatica contro Asia Argento per la presunta violenza su minore portata a galla da un articolo del New York Times.

Dopo il clamore mediatico suscitato dall’articolo del ‘New York Times‘ in cui Asia Argento viene accusata di violenza sessuale ai danni di Jimmy Bennett, l’attrice italiana si è difesa dicendo che non si è trattato di violenza sessuale poiché tra loro non c’è stato alcun rapporto sessuale. Ciò nonostante l’opinione pubblica (già dura nei suoi confronti per il caso Weinstein e dopo la morte del compagno Antoine Bourdain) si è scagliata contro la figlia del regista cult Dario Argento, accusandola di ipocrisia in quanto  proprio lei era stata una delle principali accusatrici del produttore di Hollywood. Tra le accuse mosse all’attrice, inoltre, c’è quella di aver tentato di insabbiare la vicenda pagando al giovane una cifra pari a 380.000 dollari.

Leggi anche -> Asia Argento: “Tutte falsità, sono scioccata”, ma la polizia: “Lo sapevamo”

Leggi anche -> Asia Argento e le molestie al minorenne: il papà Dario è sconvolto

Asia Argento selfie a letto con minore e i messaggi compromettenti

A rendere ancora più complicata la posizione di Asia Argento è la pubblicazione di una foto, un selfie che la ritrae in compagnia dell’allora 17enne a letto: i due sono senza maglietta, la posizione delle loro teste lascia supporre che tra loro ci sia intimità e che possa essere appena intercorso un rapporto sessuale. A confermare l’avvenuto rapporto tra i due sarebbe una fonte di ‘Tmz‘ (il cui nome, però, non è stato condiviso per questioni di privacy), il giornale che ha condiviso in esclusiva lo scatto in questione, che avrebbe spiegato loro come lo scatto fosse stato preso due ore dopo il rapporto sessuale. Che il rapporto possa essere stato consumato lo confermerebbe un messaggio che ‘Tmz’ attribuisce proprio ad Asia nel quale si legge: “Ho fatto sesso con lui è stato strano. Non sapevo fosse minorenne fino a quando non mi è giunta la scioccante lettera” (nel pezzo in questione sono riportati una serie di messaggi tra Asia e un amico).

Le accuse di violenza dovrebbero essere false, come dimostrerebbe una lettera che lo stesso ragazzo ha mandato all’attrice italiana dopo il loro rendez-vous in cui si legge: “Asia, ti amo con tutto il mio cuore. Sono così felice che ci si incontri ancora, così felice che tu sia parte della mia vita, Jimmy”. A commento di questo messaggio il sito ‘Tmz’ affianca due messaggi che, stando a quanto si legge, apparterrebbero ad Asia in cui l’attrice italiana scrive: “Mi ha mandato questo in seguito insieme ad una serie di foto di nudo non richieste fino a due settimane prima di ricevere la lettera dall’avvocato”, quindi aggiunge: “Non si è trattato di stupro, ma io ero di ghiaccio. Ero sotto di lui e mi ha detto che ero il suo sogno sessuale sin da quando aveva 12 anni”. Bisogna ricordare, però, che per la legge americana è vietato avere rapporti sessuali con un minore di 18 anni anche se questo fosse consenziente (in Italia l’età del consenso è 15 anni).

Leggi anche-> Asia Argento accusata di violenza su minore: “Via da X-Factor”