CONDIVIDI
passeggiate-aromatiche-benefici-corpo-mente
iStock

Passeggiate aromatiche per il benessere del corpo e della mente: ecco le fragranze migliori.

Ogni anno spuntano delle nuove tendenze di viaggio che sembrano essere particolarmente benefiche per la nostra salute e che apportano miglioramenti anche al nostro stile di vita. L’ultima novità sono le passeggiate aromatiche che in Giappone, ad esempio, sono addirittura prescritte dal medico.

Si chiamano shinrin-yoku, altrimenti dette semplicemente passeggiate nei boschi tra frutti, fiori e piante aromatiche. Camminare qui fa talmente bene che in Giappone sono una prescrizione medica. Ma anche in Italia sono state svolte delle analisi a conferma di questa nuova tendenza di viaggio. Secondo infatti gli studi dei ricercatori dell‘università di Tuscia, le molecole aromatiche che vengono rilasciate nell’aria da fiori, foglie e resine hanno un potere anti ansia ed antistress incredibile. Come riporta Gioia, infatti, respirare questi profumi abbassa i livelli di cortisolo, il battito cardiaco viene regolarizzato e così anche la pressione sanguigna; il tutto, come se non bastasse, corroborato da uno straordinario effetto detox del tutto naturale.

Piante aromatiche nei boschi: le migliori per combattere lo stress

Fra le piante aromatiche più buone da respirare possiamo provare ad esempio le resine del Pino il cui profumo purifica proprio i polmoni e inoltre riescono a contrastare virus e batteri delle vie respiratorie. Per invece sviluppare e stimolare i circuiti cerebrali dei ricordi e dell’emotività la fragranza della santoreggia con i suoi fiori color rosa e lilla è perfetta. I benefici quindi di queste passeggiate aromatiche nei boschi sono tantissimi e l’università di Tokyo ha fatto così diverse analisi e ha scoperto che ad esempio annusando la lavanda l’agitazione da stress diminuisce nettamente. Bisogna concentrarsi sul profumo e questa aroma è un vero e proprio rilassante naturale. Per sciogliere invece i muscoli si può inspirare ed espirare l’odore delle foglie di Melissa che è un vero e proprio toccasana. Se invece avete bisogno di risvegliare la mente perché siete in un momento lavorativo difficile, durante le vostre passeggiate nei boschi basta inalare il profumo di qualche foglia di menta per sentirsi meglio. Del resto l’olio essenziale proprio al mentolo tonifica il sistema nervoso e riduce il senso di fatica e stress mentale che abbiamo.

Ovviamente per andare a fare una vera e propria passeggiata aromatica ricca di effetti benefici c’è una regola da seguire fra tutte lasciare a casa tutti i mezzi di comunicazione come cellulare iPad, oppure portarseli dietrom ma spenti solo per emergenze. Bisogna infatti immergersi nella natura ed assaporarne non solo il profumo, ma ogni momento e farci cadere addosso, come se fosse una cascata benefica, tutto ciò che la natura offre.