CONDIVIDI
Crollo di Genova
(ANDREA LEONI/AFP/Getty Images)

Crollo di Genova, la testimonianza devastante di Claudia: “Ho visto tutto, ero lì sotto”. 

Dopo qualche giorno dal disastro di Genova con il crollo del Ponte Morandi arriva una testimonianza fondamentale da parte di Claudia Grottin. La donna, dipendente della sede Ikea che sorge a non più di 300 metri dal ponte crollato, ha visto tutta la scena. E’ lei stessa a raccontare di come avesse appena fatto un video del ponte da mandare al compagno, un video nel quale voleva far vedere quanta pioggia stesse scendendo e i nuvoloni neri all’orizzonte. Dopo aver inviato il messaggio ha alzato di nuovo gli occhi verso il ponte e ha visto crollare tutto. La sua testimonianza, molto precisa e dettagliata anche perché Claudia è un architetto, potrebbe anche tornare molto utile per le indagini in corso.

Leggi anche –> Disastro di Genova, il conducente del camion simbolo del crollo: “Sono un miracolato”

“Ho visto i tiranti sciabolare nell’aria, via, come se fossero state delle grandi fruste nere, e allo stesso tempo gli stralli accartocciarsi, spezzarsi in due, piegarsi sulla parte sinistra venendo giù e ovviamente travolgendo la carreggiata” spiega Claudia con la voce spezzata dalla commozione per quanto avvenuto.

Ecco il video pubblicato da Fanpage con la sua testimonianza: