CONDIVIDI
Staithes
La cittadina di Staithes

Una bambina di 9 anni è morta a Staithes perché un pezzo di scogliera l’ha colpita in testa, davanti agli occhi dei genitori

Terribile tragedia nel North Yorkshire, in Gran Bretagna, dove una bambina ha perso la vita per una caduta di un masso da una scogliera. La piccola aveva soltanto 9 anni ed è stata uccisa dai traumi riportati a seguito della rovinosa caduta, una tragica fatalità che l’ha vista al posto sbagliato nel momento sbagliato. Una roccia si è improvvisamente staccata dalla parete della Seaton Garth, a Staithes. La piccola era tranquillamente in spiaggia, quando il masso staccatosi dalla parete le è caduto in testa. Tutto davanti agli occhi inorriditi dei genitori, che hanno visto la loro bambina colpita da questa pietra enorme e non hanno potuto far nulla per salvarla. Sul luogo è intervenuta subito la polizia del North Yorkshire insieme al personale medico e a un’eliambulanza. Ma purtroppo non c’è stato molto da fare, e la piccola è spirata poco dopo.

La frana dalla scogliera: la terribile fine di una bimba di 6 anni

Davvero una fatalità assurda, quella che ha portato via ai suoi genitori una bambina di 9 anni che stava giocando tranquillamente sulla spiaggia nei pressi della scogliera di Seaton Garth, a Staithes. Secondo quanto riporta l’Independent, la tempestività dei soccorsi non è bastata per salvare la vita a questa povera bimba, che ha riportato un fortissimo trauma cranico che le è poi costato la vita. I medici hanno fatto di tutto per salvarla, ma le lesioni riportate erano troppo gravi e la bimba è stata dichiarata morta stesso sul luogo dell’incidente. Una tragedia che ha sconvolto tutti in paese: le RNLI, e in particolare i volontari di Staithes e Runswick Lifeboat Station, che si sono occupati del salvataggio della piccola, hanno espresso le loro più sentite condoglianze alla famiglia della bambina, colpita da una tragedia inaccettabile che per giunta si è consumata sotto i loro occhi inermi.