CONDIVIDI
crollo solaio scuola eboli
(foto Vigili del fuoco)

A Savona due minorenni sono stati lasciati da soli in casa e, dopo aver dato fuoco all’abitazione, i genitori sono stati denunciati per abbandono di minori.

Due genitori che si trovavano a Celle Ligure, comune in provincia di Savona, per trascorrere le vacanze con i figli ed un’anziana zia, sono stati denunciati con l’accusa di abbandono di minori. I due coniugi hanno lasciato i figli, di 13 e 14 anni, da soli nella casa da loro affittata per godere del soggiorno nel Savonese ma i genitori dei ragazzi, con tutta probabilità, non sarebbero mai stati in grado di immaginare cosa sarebbe accaduto di lì a poco nell’abitazione durante la loro assenza.

Leggi anche –> Terni, neonato abbandonato e morto: il compagno con lei a fare la spesa, non sapeva fosse incinta

Genitori lasciano i figli da soli per fare una passeggiata e trovano la casa in fiamme

I ragazzi di 13 e 14 anni, una volta soli nell’appartamento di Celle Ligure, hanno lanciato dell’alcool trovato in casa a terra e gli hanno dato fuoco. Nonostante i genitori, di 56 e 60 anni, si siano assentati per svolgere una banale passeggiata nei dintorni con la zia 85enne, non sarebbero mai potuti tornare in tempo per salvare i figli dal pericoloso ‘gioco’. I due ragazzi, infatti, approfittando dell’assenza dei familiari hanno proceduto all’accensione dell’alcool che, però, non hanno saputo mantenere minimamente sotto controllo. Il divampare delle fiamme, infatti, si è subito propagato alle tende ed ai mobili di legno tanto che un vicino ne ha sentito l’odore nell’aria. Avvistato il fumo il vicino ha, quindi, proceduto ad allertare i soccorsi e, in attesa del loro arrivo, si è recato personalmente presso l’ingresso dell’abitazione. Resosi conto che vi erano all’interno due giovani il vicino è riuscito ad entrare all’interno della casa ed ha iniziato alcune pratiche per contenere il divampare delle fiamme per portare i ragazzi in salvo. Nel frattempo i vigili del fuoco sono giunti sul posto assieme ai carabinieri, i quali, a spegnimento ultimato, hanno raccolto le deposizioni dei due minori. Dopo il racconto gli uomini dell’arma hanno proceduto alla denuncia nei confronti dei due genitori e della zia con l’accusa di abbandono di minori.

Marta Colanera