CONDIVIDI
squalo
(screenshot video)

Maiorca, squalo di tre metri arriva a riva: turisti terrorizzati in massa fuggono dalla spiaggia, qualcuno resta e l’epilogo è tragico.

I turisti sono stati costretti ad evacuare una spiaggia a Maiorca in seguito alla scoperta di uno squalo di tre metri nell’acqua. Molte famiglie con bambini piccoli nuotavano nel mare a Cala Domingos durante l’accaduto. Un video mostra lo squalo che si muove in riva al mare. Molte persone erano in piedi su grandi rocce per sfuggire alla creatura e la guardavano nuotare vicino alla riva. In sottofondo, si sentono urlare dei bambini.

Squalo in riva al mare a Maiorca: era disorientato

Alle persone che stavano nuotando è stato detto di uscire dall’acqua per evitare incidenti. Purtroppo lo squalo è morto dopo che i biologi di Palma Aquarium hanno tentato di salvarlo. Nonostante il tentativo di riportarlo in mare, i bagnini hanno dichiarato che è stato disorientato e che è morto dopo essere stato tolto dall’acqua. Si credeva che lo squalo fosse uno squalo blu, popolare nelle acque intorno alla Spagna e al Mediterraneo.

Gli squali blu, che si nutrono principalmente di piccoli pesci e calamari, sono comuni nel Mediterraneo, ma normalmente vivono in acque profonde e più fredde e non si avvicinano così alla riva. Lo squalo sembra essere disorientato e alla fine è stato trascinato sulla spiaggia per “timori per la sua vita”, hanno detto i bagnini. Secondo un quotidiano locale, il grosso pesce era stato trovato con una grave ferita alla testa, apparentemente causata da un arpione. Non si sa se si è trattato di un infortunio che lo squalo ha sofferto prima del momento in cui ha nuotato nelle acque basse. Sullo squalo verrà effettuata l’autopsia.

Leggi anche –> Due bambini attaccati da uno squalo mentre nuotavano al mare

Soccorsi all’opera per salvare lo squalo a Maiorca

La polizia ha chiuso la spiaggia, ma nessuno è ritenuto ferito dall’animale, secondo quanto si apprende. Una compagnia locale di bagnini, Salvament Aquatic Illes, ha detto che il pesce “disorientato” doveva essere salvato. Foto e video mostrano agenti che trascinano lo squalo sulla spiaggia di fronte a bambini storditi. Si potevano vedere almeno cinque uomini che lo trascinavano via dall’acqua.

Stando a quanto è stato possibile ricostruire, lo squalo mentre si trovava in riva al mare ha più volte sbattuto contro gli scogli, proprio perché in totale stato di disorientamento. Si è dovuti ricorrere all’eutanasia viste le sue condizioni. A causa dello squalo a riva, la spiaggia è stata chiusa per 15 ore. L’incidente arriva un mese dopo che un grande squalo bianco di 5 metri è stato avvistato al largo della costa di Maiorca, il primo avvistamento del genere nel Mediterraneo in più di tre decenni.

Leggi anche –> Rapiscono uno squalo all’acquario e lo portano via in passeggino/ Video