CONDIVIDI
Spagna
(GIOVANNI ISOLINO/AFP/Getty Images)

Chiusura dei porti, i primi risultati: i migranti scelgono la Spagna. 

A quanto pare la politica del pugno duro del Ministro dell’Interno Matteo Salvini con la chiusura dei porti italiani di fronte alle navi stracolme di migranti raccolti in acque libiche o internazionali sta in qualche modo funzionando. Infatti, come riporta il Giornale e come riprende anche Giorgia Meloni sul suo profilo Facebook, per la prima volta la Spagna supera l’Italia nel numero di migranti approdati nel 2017.

Leggi anche –> Salvini: “Altre due navi al largo della Libia, i porti italiani restano chiusi”

La Meloni esulta: “Vi ricordate tutti i famosi giornalisti, opinionisti, analisti, studiosi che mi insultavano quando facevo notare che non è vero che l’Italia è lo Stato europeo più esposto allo sbarco dei barconi perché è più facile arrivare dall’Africa in Spagna che non in Italia? Quando dicevo che l’Italia aveva subito lo sbarco di 600 mila clandestini non per ragioni geografiche ma perché governata dalla sinistra? Ebbene ancora una volta noi di Fratelli d’Italia avevamo ragione e gli scienziati dei salotti buoni avevano torto: nel 2018, la Spagna ha superato l’Italia nel numero di sbarchi, lo riporta l’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni. Perché? Semplicemente perché l’Italia ha smesso con la politica delle porte aperte a tutti e in Spagna, invece, ora governano i socialisti. A testimonianza che l’invasione era voluta, non inarrestabile”.