CONDIVIDI
(Websource)

Un bambino di 10 anni ha mangiato un Chicken wrap da Mc Donald’s ed è morto a causa dello shock anafilattico dato dalla sua allergia al latte.

A Dublino, in Irlanda, una madre ha comprato ai suoi due bambini un Chicken wrap, ossia un involtino di pollo con piadina. La famiglia di Maleek Lawal, il bambino di 10 anni morto di allergia, era d’origine nigeriana e si era da poco trasferita nella città. La piccola famiglia era senza fissa dimora e la madre aveva escogitato delle ‘coccole’ per far dimenticare ai bambini il loro disagio abitativo facendoli divertire, almeno per qualche ora. La madre, infatti, aveva portato i propri figli dal barbiere e, poi, nella nota catena di food per gustare qualcosa insieme.

Leggi anche —> Inghilterra, ragazza mangia kebab e muore per una reazione allergica

La reazione allergica del bambino di 10 anni si è verificata per tracce di latte contenute nel panino

Maleek Lawal, bambino di 10 anni, era entrato da Mc Donald’s con sua madre e suo fratello all’insegna della spensieratezza ma si è improvvisamente sentito male ed è morto per lo shock anafilattico causato dalla sua allergia al latte. Ordinando delle tortilla al pollo per far felici i suoi due figli, infatti, la madre del bambino di 10 anni non sapeva che sarebbe incappata in un tale incubo.

Leggi anche —> Chiara, morta per reazione allergica, il padre del fidanzato: “Nicola è distrutto”

Dopo averlo visto addentare il panino la donna si è resa conto che a Maleek si stavano gonfiando le labbra in modo preoccupante. Allertati i soccorsi lo shock anafilattico in corso, però, non ha rallentato le sue conseguenze sul bambino che ha visto labbra e gambe gonfiarsi a causa della forte allergia al lattosio. I soccorsi, quindi, sono stati inutili per il piccolo che è morto a causa delle tracce di latte contenute nell’involtino di Mc Donald’s. Le indagini sull’evento hanno rilevato che la donna, per quanto conscia dell’allergia del figlio, non si sarebbe informata sull’elenco di tutti gli allergeni presenti nel panino al momento dello specifico ordine.

Marta Colanera