CONDIVIDI

Fortnite: gioco cult dell’estate 2018, dove e come giocarci e soprattutto cos’è questo sparatutto che ha conquistato i più giovani.

Se avete figli, nipoti, cugini, fratelli più piccoli… per questa estate 2018, per non essere considerati out o anziani dovete assolutamente sapere che cos’è Fortnite. Si tratta del gioco del momento, un vero e proprio fenomeno definito come uno dei game più famosi di tutto l’anno nominato ed utilizzato da calciatori, manager di grandi aziende e vip. Ultimamente Fortnite è stato nominato negli uffici business più della parola Bitcoin e ha fatto guadagnare alla Epic Games, la società che l’ha creato circa 300 milioni di dollari al mese. Fortnite è un gioco gratuito che si autofinanzia grazie agli acquisti che gli utenti fanno all’interno del gioco.

Cos’è e dove si può giocare a Fortnite?

Ma cos’è Fortnite ? Questo gioco è disponibile su diverse piattaforme: Xbox One, PlayStation ,dispositivi iOS e pc ed è un fenomeno che ha superato ogni tipo di barriera e ha un successo tra i ragazzi incredibile. È una costola di un Fortnite uscito in realtà l’estate scorsa che però ha avuto molto più successo e Fortnite è una battaglia reale, è uno sparatutto multiplayer online in terza persona in cui si può giocare sia in modalità battaglia reale, in cui lo scopo è quello di sopravvivere fino alla fine tra i 100 partecipanti iniziali, oppure si può fare una modalità di gioco uno contro l’altro in cui si viene catapultati dall’alto su una mappa con tantissime sezioni e bisogna arrivare alla fine del match ancora in vita per diventare abbastanza bravi a Fortnite. Bisogna ovviamente fare un po’ di esperienza: ci sono dei muri protettivi, dei ponti per arrivare nelle zone nascoste e scale, molte cose da scoprire e ne viene fuori questo sparatutto molto frenetico molto veloce, ma anche strategico allo stesso tempo.

Quando arriva Fortnite su Android?

Fortnite è un gioco gratuito quindi lo possono provare tutti e questo sicuramente uno dei motivi che ne ha decretato il successo e poi le transazioni con denaro che sono poi la principale fonte di guadagno di Fortnite riguardano elementi estetici per personalizzare e abbellire il proprio personaggio, ma che, di per sé, non danno alcun tipo di vantaggio o potere, aggiuntivo. Quindi i personaggi possono essere vestiti con accessori nuovi ma che per la finalità del gioco non hanno alcuno scopo finale.

La versione per Android di Fortnite sembra che uscirà in in estate e aumenterà probabilmente la base di utenti che fino ad oggi si sono iscritti al gioco.