CONDIVIDI

umbria jazz

Dal 13 al 22 luglio 2018 l’Umbria Jazz 2018. I concerti, i cantanti presenti,  tutte le info sull’evento a Perugia

VIDEO NEWSLETTER

E’ uno degli eventi più attesi e più amati dell’estate, è l‘Umbria Jazz, il festival di musica giunto alla 45esima edizione e diventato per legge manifestazione di carattere nazionale. Umbria Jazz 2018 si contraddistingue per un ricco e diversificato calendario, per gli ospiti e le novità.

Per una settimana a Perugia la musica la farà da padrone, ma non solo anche arte e sperimentazione. Concerti gratuiti in piazza e per le vie e grandi appuntamenti nelle arene, nell’auditorium e nei teatri del capoluogo umbro. Gli appuntamenti iniziano già dalla mattina per poi proseguire nel pomeriggio e conoscere l’apice la sera fino a tarda notte.

Leggi anche -> Concerti estate 2018: i più belli da non perdere

Programma Umbria Jazz 2018: 13-22 luglio

umbria jazz

Ad aprire il festival venerdì 13 sarà un’icona mondiale della musica, una colonna portante: Quincy Jones che si esibirà all’arena Santa Giuliana. E nel primo giorno spazio anche a progetti diversi e multimediali: al Teatro Morlacchi ‘I Caraviaggianti’ uno spettacolo concerto originale costruito con diverse media. Sabato sera sul grande palco dell’Arena sale Gilberto Gil mentre il 15 luglio Stefano Bollani e Caetano Veloso.

Spazio poi al rock all’Arena il 16 luglio con il concerto della storica band britannica dei Massive Attack; il 17 luglio unica data italiana dei Chainsmokers, duo attualmente sulla cresta dell’onda; il 18 per la prima volta a Umbria Jazz Somi e Benjamin Clementine; il 19 sempre all’Arena Os Mutantes; il 20 il frontman dei Talking Heads David Byrne. Il 21 invece tre diversi set: Mario Biondi, Nik West e l’Hypnotic Brass Ensemble.

Al Teatro Morlacchi più spazio invece al jazz con concerti pomeridiani fra i quali spiccano i nomi di Paolo Fresu Devil Quartet, Igor Butman & Moscow Jazz Orchestra (18 luglio) e Roberto Gatto (21 luglio). Tra quelliserali anche Kurt Elling Quintet con Marquis Hill (16 luglio), Billy Hart Quartet con Joshua Redman (17 luglio). Per quelli notturni: Take 6 ‘Tribute to Al Jarreau’ (14 luglio), Roy Hargrove Quintet (15 luglio), Sergio Cammariere Quintet (19 luglio), Mingus Big Band (20 luglio).

Alla Galleria Nazionale si terranno poi i concerti di mezzogiorno. Fra i nomi sono attesi Gianluca Petrella, Danilo Rea, Ethan Iverson. Poi gli spazi gratuiti (piazza IV Novembre, Giardini Carducci e le vie del Centro dove si terranno le street parade quotidiane); poi concerti aperitivi ad Umbrò e le jam session al ristorante Cesarino.

Scarica qui il programma completo di Umbria Jazz 2018