CONDIVIDI
Morte Carlo Vanzina: Roma lo ricorda con affetto
(Web)

La morte di Carlo Vanzina è un duro colpo per Roma e per quei personaggi che lo hanno amato e vissuto da amici a semplici conoscenti che oggi lo ricordano con affetto e che gli porgono l’ultimo saluto.

Dopo una lunga lotta con una malattia Carlo Vanzina, il più giovane dei fratelli che hanno rivoluzionato il concetto di commedia comica all’italiana, si è spento ieri in ospedale davanti agli occhi amorevoli del fratello Enrico, il compagno di una vita, e quelli della moglie Lisa. I suoi film sono stati uno specchio leggero su quelli che sono i difetti e le debolezze dell’italiano medio, a cui si aggiungeva una rappresentazione goliardica della romanità tipica. Insieme al fratello Enrico, Carlo Vanzina ha ideato un nuove genere cinematografico conosciuto come “Cine-panettone” che per oltre un ventennio ha divertito ed intrattenuto gli italiani. Per questo adesso, nel giorno della sua scomparsa a tributargli affetto in quell’ospedale dei Parioli non sono solamente amici, colleghi e parenti, ma anche chi non ha avuto il piacere di conoscerlo di persona e ne ha voluto in ogni caso onorare il ricordo.

Forse vi interessa anche -> E’ morto Carlo Vanzina, regista di Vacanze di Natale

Morte Carlo Vanzina: le visite e gli omaggi dei romani illustri

Già ieri mattina alcuni illustri amici del regista hanno fatto visita ai parenti per porgere i propri omaggi e l’estremo saluto all’amico scomparso: nel corso delle ore sono passati in reparto Margherita Buy, Sergio Castellitto, Giovanni Malagò e Luca Cordero di Montezemolo. A salutarlo ma da lontano con un post su Twitter anche il sindaco di Roma Virginia Raggi che ha scritto: “Roma piange la scomparsa di Carlo Vanzina. Con i suoi film ha regalato momenti di scanzonata allegria e di riflessione. Un abbraccio commosso a tutta la famiglia”. Non poteva mancare il saluto commosso di un altro simbolo della romanica, quel Francesco Totti per il quale aveva fatto il tifo per oltre 20 anni dalle tribune dello stadio Olimpico. L’ex capitano della Roma ha scritto infatti: “Grazie per i tuoi film, per le tante risate, per la tua amicizia e il tuo immenso amore per la Roma, ciao Carlo”.

Forse vi interessa anche -> Addio a Carlo Vanzina il commento commosso di attori e colleghi