CONDIVIDI
Omicidio Loris, le parole del papà dopo la condanna di Veronica Panarello
(Websource)

Omicidio Loris, dopo la conferma della condanna a Veronica Panarello Davide Stival si è detto soddisfatto anche se questa non gli darà indietro il figlio.

Intervistato al termine del processo sull’omicidio del piccolo Loris Stival in cui la Corte d’Assise d’Appello di Catania ha confermato la condanna a 30 anni di carcere a carico di Veronica Panarello, il padre del bambino Davide Stival ha dichiarato: “La conferma della condanna di Veronica non mi ridarà mio figlio. Ma Loris un minimo di giustizia doveva averla. Mio figlio rimane sempre nel mio cuore”. L’uomo ha spiegato di aver ricucito i rapporti con il padre ed ha concluso con un commento duro nei confronti di Veronica, protagonista di una violenta reazione dopo la lettura della sentenza di condanna: “La reazione di Veronica Panarello in aula è l’ennesimo show che fa davanti ai giornalisti e alle telecamere”.

Forse vi interessa anche -> Loris Stival: la sentenza d’appello per la mamma Veronica Panarello

Forse vi interessa anche -> Loris Stival, la commovente lettera del papà nel giorno del compleanno

Omicidio Loris: la minaccia di Veronica Panarello al suocero

Dopo aver compreso che la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Catania avrebbe confermato la sentenza della Corte di primo grado, Veronica Panarello si è scagliata verbalmente contro il suocero Andrea Stival minacciando di ucciderlo una volta uscita di carcere: “È colpa tua, ti ammazzo con le mie mani. Sei contento adesso?”, ha infatti urlato la donna mentre veniva portata via dagli agenti in manette.

Sin dal primo processo la donna sostiene che ad aver ucciso il piccolo Loris sia stato il suocero. Secondo la versione della donna tra i due c’era una relazione sentimentale e quando Loris l’ha scoperta Andrea Stival lo avrebbe ucciso per non farlo parlare. Gli investigatori hanno vagliato questa ipotesi ma l’alibi dell’uomo per quel giorno è solido e non c’è modo di collegarlo all’omicidio. Motivo per cui la versione dei fatti raccontata da Veronica Panarello è sempre stata reputata inattendibile.

Forse vi interessa anche -> Loris Stival: per l’avvocato di Veronica Panarello manca il movente