CONDIVIDI
bikini-blues-prova-costume-estate-2018
iStock

Bikini Blues: gli italiani soffrono di depressione post prova costume a causa dei chili di troppo.

L’estate è arrivata e anche per questo 2018 sono in tantissimi coloro che, nei mesi precedenti l’arrivo della prova costume, si sono messi a lavorare sodo in palestra per riuscire a smaltire quei chili di troppo. Eppure non tutti ci sono riusciti e per molti questa prova costume per l’estate 2018 comincia ad essere una vera e propria tragedia.

Gli esperti lo chiamano Bikini Blues: una sorta di tristezza che è causata proprio dal vedersi imperfetti in pubblico e pare che ne soffrano almeno un italiano su quattro. Questi rotolini di ciccia eccessivi vanno a minare l’autostima del 33% degli italiani facendo scattare il famigerato Bikini Blues.

Bikini Blues: tutta colpa del girovita

A rilevarlo è stato un recente studio medico che analizzato le risposte di 3000 italiani tra i 20 e i 55 anni a causa del Bikini Blues. Da questa indagine sono emersi anche altri sintomi perché le imperfezioni possono causare depressione, sconforto, ansia e la zona che da maggiormente preoccupazioni per il 68 percento delle persone intervistate è il girovita.

L’investimento sul corpo che ogni giorno moltissimi italiani fanno è sempre più forte e sempre più acuto. Nella società odierna il mancato raggiungimento di determinati standard di adeguatezza, almeno presunta, possono creare sensazione di insoddisfazione e la differenza tra come si vorrebbe essere e come invece si è può causare danni all’autostima. Così sono tantissimi gli italiani che fanno attività fisica in casa o al parco, cercano di bere e mangiare sano dall’oggi al domani senza appoggiarsi ad una vera dieta e ci sono poi anche una parte di di questi italiani intervistati (il 12%) che si impone una dieta ferrea per perdere peso subito. Questo però è sbagliato perché la nostra dieta mediterranea, con acqua e verdura, frutta, legumi e olio d’oliva è comunque una buona dieta che va accompagnato al bere due litri di acqua al giorno. Le misure estreme, come le diete fast e dell’ultimo minuto, sono sempre sbagliate e possono addirittura  causare un peggioramento fisico e anche un aumento di peso improvviso.