CONDIVIDI
Emanuele
(Facebook)

Emanuele va all’ospedale per un mal di testa: muore a 37 anni poco dopo. 

Dramma atroce per un uomo di soli 37 anni che accusava un mal di testa e per questo motivo aveva deciso di recarsi all’ospedale di Colleferro. Emanuele Selci, noto a tutti come Emanuele Steccò, papà di due bimbi, è morto poco dopo essere arrivato al nosocomio lasciando la sua famiglia e tutta la comunità di Artena in provincia di Frosinone sotto choc.

Il dramma di Emanuele, 37 anni

Il 37enne venerdì sera aveva avvertito un forte mal di testa e, dopo che con le classiche pastiglie che si usano in questi casi non aveva ottenuto alcun miglioramento, aveva deciso di recarsi in ospedale per capire cosa stesse accadendo. Sabato pomeriggio visto che il mal di testa non passava i medici avevano deciso il trasferimento a Roma, ma Emanuele nella Capitale non ci è mai arrivato dato che è morto nel tragitto fatto in ambulanza.

Al momento i medici preferiscono non sbilanciarsi sulle cause della morte anche se prime indiscrezioni da fonti ospedaliere parlano di una possibile morte dovuta a meningite da streptococco. L’autopsia chiarirà con certezza le cause di questo decesso improvviso e devastante per la famiglia dell’uomo.

Sul suo profilo facebook sono moltissimi i messaggi di cordoglio e di incredulità di fronte a questa morte così assurda.

F.B.