CONDIVIDI
'Chi l'ha visto?': prima di essere travolta Sara Scimmi ha parlato con qualcuno
(Facebook)

Durante l’ultima puntata di ‘Chi l’ha visto?’ sono emersi ulteriori dettagli sull’ultima sera di Sara Scimmi: prima di essere travolta dal camion la diciannovenne toscana era uscita dalla discoteca per parlare con qualcuno.

Travolta da un mezzo pesante (presumibilmente un camion) nelle prime ore del mattino di giorno 9 settembre 2017 poco fuori da una discoteca di Castelfiorino (Firenze), Sara Scimmi è stata trovata dalle autorità priva di vita il giorno dopo. Dalla dinamica dell’accaduto appare chiaro che l’autista del mezzo non si sarebbe fermato a prestare soccorso alla diciannovenne, ma a parte questa ricostruzione sommaria sono diversi i punti oscuri della vicenda a cui sia gli investigatori che i parenti della vittima stanno cercando di portare allo scoperto.

Sara Scimmi: prima di essere travolta era uscita a parlare con un ragazzo

L’impegno degli inquirenti è quello di ricostruire quanto successo prima della morte di Sara per capire con chi si trovasse alla serata in discoteca e cosa ci facesse alle 3:15 del mattino a bordo della strada regionale 429, lontana dalle amiche con cui era uscita. Il controllo del tabulato telefonico non ha portato ad alcun risultato, ma la testimonianza fornita da un’amica della ragazza nell’ultima puntata di ‘Chi l’ha visto?’ (testimonianza probabilmente già fornita alle forze dell’ordine) ha spiegato che durante la serata un ragazzo si era avvicinato a Sara chiedendole di uscire con lui.

Nell’intervista, la giovane toscana, cerca di ricordare quei momenti: “Mentre ballavamo un ragazzo che si era avvicinato a lei per ballare le ha chiesto di uscire, lei però le ha risposto: “No, no per il momento non mi va”. L’amica della vittima fa capire che poi, in mezzo alla confusione non è riuscita a capire se i due fossero usciti insieme ed è a questo punto che la giornalista le chiede: “Avevi già visto quel ragazzo?” e lei risponde: “No, al Castello non l’avevo mai visto”.