CONDIVIDI
Marina di Camerota, Cala degli Infreschi (iStock)

Spiagge Cilento Estate 2018: dove andare, i consigli per scegliere le più belle.

Se ancora non avete deciso dove andare in vacanza per questa estate 2018 sappiate che il nostro paese l’Italia ha delle bellezze naturali e Marine uniche al mondo. Tantissimi turisti infatti ogni anno si recano proprio nel nostro bel paese per godere delle spiagge e del mare della Costiera italiana, da nord a sud.

Questa volta vi parliamo del Cilento. Se avete infatti deciso di trascorrere le vostre vacanze qui e siete alla ricerca di alcune delle spiagge del Cilento più belle o quelle da non perdere, allora concentratevi e leggete la nostra guida perché troverete tutto ciò di cui avete bisogno per una vacanza in Cilento per l’estate 2018.

Cilento: le spiagge e le bellezze naturali imperdibili

Siamo a sud della Campania, in provincia di Salerno e il Cilento con le sue spiagge bellissime è stata dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Potete quindi immaginare che una vacanza qui sia assolutamente unica e meravigliosa. Gran parte del territorio, infatti, è anche protetto dalla creazione nel 1991 del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, che rende quest’area sempre pulita, preservata e curata.

Spiagge del Cilento: quali scegliere, i consigli

Vediamo ora le spiagge più belle del Cilento dove andare al mare:

  • Cala d’arconte Marina di Camerota: tra le spiagge più belle sicuramente nel Cilento non possiamo dimenticare Cala d’Arconte che si trova a 2 km da Marina di Camerota e a circa 6 km da Palinuro. Incastonata proprio nella nella costa, la sabbia qui ha un colore quasi tendente al d’oro e la spiaggia è molto larga e lunga circa un centinaio di metri ed è inserita in questo paesaggio selvaggio e quasi un po’ roccioso con pini e ulivi secolari che sembrano proprio scivolare verso il mare. Qui potrete scegliere tra un soggiorno in spiaggia libero oppure usufruire dei servizi del villaggio turistico Cala d’Arconte con lettini e ombrelloni. Il mare è è abbastanza profondo, la costa scende velocemente in profondità e quindi è ideale per nuotare e fare il bagno,e  ma non è proprio la spiaggia perfetta per i bambini che invece avrebbero bisogno di un fondale assolutamente più più basso non così alto.
  • Baia di Trentova ad Agropoli: ci spostiamo poi nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, proprio vicino ad Agropoli, e qui questa spiaggia è considerata una delle più belle in assoluto del Cilento grazie alle acque cristalline e alla Sabbia fine e quasi bianchissima che la caratterizza. La Baia di Trentova prende il nome dallo scoglio che spunta dal mare e che rende questo pezzo di litorale così speciale; vi è infatti una leggenda che narra che in una delle grotte che si trovano proprio sotto lo scoglio di Trentova furono trovate 30 uova di gabbiano e di tartaruga marina. Questa spiaggia al contrario della precedente è perfetta per le famiglie con i bambini Anche se il lido è poco attrezzato quindi vi conviene partire da casa magari con acqua, un panino e qualche genere di prima necessità.
  • Punta Licosa: Punta Licosa è una spiaggia inserita nella natura e nel verde della macchia mediterranea; per arrivarci bisogna superare una pineta e da qui si apre una sorta di ventaglio di piccole calette con delle spiagge un po’ rocciose che si tuffano letteralmente nel mare della Riserva Marina di Castellabate. Da qui potrete poi partire per una gita in barca verso l’isolotto di Licosa che è un coronamento perfetto di una giornata trascorsa nel Cilento.
  • Le saline di Palinuro: sono poi una di quelle spiagge caratteristiche proprio del Cilento e di una bellezza straordinaria perché sono caratterizzate da questa sabbia finissima e l’acqua bassa per circa 10 m. Sembra di essere catapultati letteralmente ai Caraibi o alle Maldive: i giochi di colori e luci in questa zona, nelle saline di Palinuro, sono meravigliosi e lasceranno a bocca aperta a tutti i visitatori.