CONDIVIDI

Al Bano e Romina

Al Bano racconta il rapporto con sua madre Jolanda Ottino in una nuova docu-ficton in onda su Rete 4, Madre Mia

Al Bano si racconta e racconta il suo rapporto con la madre, Jolanda Ottino, in una docufiction-evento in onda su Rete 4 chiamata proprio Madre Mia. Domani andrà in onda la prima delle due puntate previste dedicate al cantante pugliese (la seconda andrà in onda domenica 17 giugno, ndr), dove Albano Carrisi ripercorre la sua vita e in particolare il rapporto con sua madre, la signora Jolanda Ottino. In un periodo particolare, nel quale Al Bano sta recuperando il suo rapporto con Romina Power, Rete 4 ripercorre la vita del cantante attraverso un racconto che è un vero e proprio romanzo, proprio come è un romanzo la vita della donna che gli ha dato i natali e proprio come è un romanzo la vita dell’intera famiglia Carrisi. Oltre ad Albano Carrisi e a sua madre, infatti, nel racconto ci sono anche le testimonianze e i ricordi di Romina Power e dei figli del cantante Cristel, Romina Jr., Yari, fino ad arrivare ai più piccoli Yasmine e Albano Jr.. In più si uniranno al racconto alcune special guest che sono amici storici di Al Bano. Da Lino Banfi a Mara Venier passando per Michele Placido, Orietta Berti, Toto Cutugno, Roby Facchinetti.

Al Bano e sua madre Jolanda: un rapporto speciale

Al bano

Tanti ospiti speciali, perché bisogna raccontare quello che è davvero un rapporto speciale: quello di Al Bano con la signora Jolanda, sua madre che oggi ha 95 anni e che è legata a lui da un rapporto viscerale, unico. “E’ l’origine del mio mondo”, ha detto di lei Albano, “è la donna più importante della mia vita”. Jolanda Ottino è diventata da poco anche bisnonna, ed è la pietra angolare di un nucleo familiare che ne ha passate davvero tante, ma che incarna appieno il senso della famiglia italiana. Dalla Seconda Guerra Mondiale in poi, nella splendida cornice di Cellino San Marco, dove i Carrisi sono nati e cresciuti. Una storia tutta da seguire: appuntamento su Rete 4.