CONDIVIDI
Conte Chelsea
Il Chelsea esulta (Getty Images)

Il Chelsea vince la FA Cup. Un successo cercato, voluto e desiderato dai Blues e da Antonio Conte, che in un certo senso salva così una stagione che si era messo davvero male e, forse, anche una panchina che si faceva parecchio traballante. A decidere la gara un calcio di rigore trasformato da Eden Hazard al 22′ del primo tempo, per l’1-0 che si protrarrà fino alla fine. Si tratta dell’ottava coppa FA per il Chelsea, il secondo trofeo inglese per Conte dopo lo scudetto vinto al primo colpo. Ed è una vittoria che riabilita un’annata storta, con il quinto posto in Premier League che vale soltanto l’accesso all’Europa League, quindi niente Champions, e un cammino nella massima competizione continentale interrottosi bruscamente agli ottavi al cospetto del Barcellona. Resta invece a mani vuote Josè Mourinho col suo Manchester United: secondo in campionato, eliminato dalla Champions dal modesto Siviglia di Montella, dopo aver perso anche la Supercoppa ad inizio stagione, l’8 agosto, contro il Real Madrid.

FA Cup, Chelsea-Manchester United 1-0: la partita

Chelsea Conte
Antonio Conte esulta (Getty Images)

Chelsea-Manchester United si sblocca al 22′ del primo tempo. Calcio di rigore per i Blues procurato da Eden Hazard, che trasforma in prima persona e porta in vantaggio la squadra di Conte. Nella ripresa il Manchester United si sveglia e suona la carica, cercando un pareggio che alla fine non arriverà. Al 55′ Rashford servito bene da Sanchez prova il tiro dal limite, ma Courtois risponde presente. Ci prova poi Jones, di testa, ma è ancora Courtois a volare per togliere il pallone dall’angolino. Episodio VAR (che in Inghilterra c’è solo per la Coppa) a metà ripresa: presunto fallo di mano di Valencia, ma l’arbitro Oliver (lo stesso che ha eliminato la Juve dalla Champions, ndr) decide di non consultare il Video Assistant Referee. Finisce 1-0 con un tentativo di Pogba sul finire che però ha poca fortuna. Chelsea in trionfo.

TABELLINO
CHELSEA-MANCHESTER UNITED 1-0

Chelsea (3-5-1-1): Courtois; Azpilicueta, Cahill, Rudiger; Moses, Kanté, Fabregas, Bakayoko, Alonso; Hazard (90’+1 Willian); Giroud (89′ Morata). All: Conte

Manchester United (4-3-3): De Gea; Valencia, Smalling, Jones (87′ Mata), Young; Matic, Herrera, Pogba; Lingard (73′ Martial), Rashford (73′ Lukaku), Sanchez. All: Mourinho

Ammoniti: 21′ Jones (MU), 58′ Valencia (MU)