CONDIVIDI
Grande Fratello 2018 fuga sponsor
(screenshot video)

Grande Fratello 2018, fuga di sponsor dopo alcuni episodi di bullismo e sessismo: a sorpresa Striscia la Notizia difende Barbara D’Urso.

L’edizione in corso del Grande Fratello condotta da Barbara D’Urso non smette di suscitare polemiche. In particolare, nei giorni scorsi, si era a lungo discusso del ritiro di alcuni sponsor a causa di episodi di bullismo. Qualcuno infatti ha deciso di sospendere i finanziamenti dopo quanto fatto da Luigi Favoloso e i suoi complici ai danni dell’ex concorrente Aida Nizar.

Il ritiro degli sponsor dal Grande Fratello 2018

Dunque, attraverso delle note ufficiali, gli sponsor ‘Bellaoggi Italia‘, ‘Aran Cucine‘ e ‘Salumificio Fratelli Beretta‘ hanno condannato gli episodi di violenza e bullismo visti all’interno della casa del Grande Fratello. In forme diverse, c’è chi si è dissociato da quanto accaduto, chi ha condannato “fermamente ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza SE e senza MA”, e chi infine “ricorda che il rispetto delle donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza o bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili”.

Successivamente, su quanto accaduto era intervenuto anche il Grande Fratello, che ha diffidato i concorrenti dal ripetere simili atteggiamenti. Dunque, la dura presa di posizione ha messo di fronte scelte ben precise i concorrenti, che almeno per il momento sembrano aver recepito il messaggio. Solo Luigi Favoloso si è fatto squalificare nei giorni scorsi per aver mostrato una scritta sessista su una maglietta.

La difesa di ‘Striscia la Notizia’ nei confronti di Barbara D’Urso

Ma adesso, in favore del Grande Fratello 2018 e di Barbara D’Urso si schiera a sorpresa il tg satirico ‘Striscia la Notizia’, che anche nei giorni scorsi non era stato tenerissimo col reality show, definito “così falso che la cosa più vera è la faccia di Ken”, ma che adesso sostiene come questo sia “più che il Grande Fratello, il Grande Tranello”, tant’è che la conduttrice sarebbe vittima di una trappola.

Il tg satirico fondato da Antonio Ricci ha ricordato come in analoghe se non più gravi circostanze gli sponsor non abbiano fatto mancare il proprio apporto. Anzi avevano continuato a pubblicizzare diverse trasmissioni “senza battere ciglio a proposito del canna-gate e degli episodi di omofobia all’Isola, non avevano fatto una piega contro le bestemmie e di fronte all’istigazione al femminicidio al Grande Fratello Vip”. Insomma, sarebbe Barbara D’Urso il bersaglio di questi attacchi e ‘Striscia la Notizia’ individua anche delle responsabilità precise: “Abbiamo la risposta su chi sono i loschi responsabili di questo parapiglia, gli alti ascolti del GF stanno dando fastidio a molti e ora il cerchio sei è chiuso sul capo di una delle bande del complotto, Signorini”.

A cura di Gabriele Mastroleo