CONDIVIDI
Giro d'Italia 2018
(LUK BENIES/AFP/Getty Images)

Giro d’Italia 2018, Michele Scarponi celebrato nella tappa Assisi-Osimo. 

La tappa odierna del Giro d’Italia 2018, Assisi-Osimo, è la tappa dedicata al grande e indimenticato Michele Scarponi, il corridore marchigiano scomparso in un tragico incidente il 22 aprile 2017 quando fu investito da un’auto mentre si stava allenando sulla propria bicicletta.

Michele Scarponi, Filottrano lo celebra

La carovana del giro oggi passa proprio da Filottrano, la città nella quale è nato Michele Scarponi e nella quale oggi c’è il secondo traguardo volante di giornata dopo quello previsto a Castelraimondo. Sarà l’occasione per celebrare e ricordare il povero Michele Scarponi, uno dei corridori più amati e rispettati per la sua serietà, la sua abnegazione e la sua sportività.

Giro d’Italia, la tappa di oggi: aggiornamento live

Filottrano è uno dei muri che dovranno affrontare oggi i corridori del Giro d’Italia. Tre i gran premi della montagna odierni: Passo Cornello (terza categoria, 8,4 km al 4,4%); Valico di Pietra Rossa (terza categoria, 9,6 km al 3,7%); Osimo (1,8 km al 6,4%). L’arrivo è previsto nel centro storico di Osimo con tratto non semplice su pavé di porfido.

Finale: Vince la maglia rosa Simon Yates, secondo Tom Dumoulin giunto con 2″ di ritardo. Terzo Formolo, 5° Pozzovivo e 10° Fabio Aru.

Ore 15.10: A 70Km dall’arrivo il gruppo della maglia rosa ha 2’48” di distacco dalla testa della corsa. Questo il passaggio al GPM  di Passo Cornelio del gruppo di testa:

1. F. MASNADA (26)
2. L. SANCHEZ (36)
3. A. DE MARCHI (62)
4. M. MAESTRI (55) – 36s
5. A. TURRIN (216) – 1:02s