CONDIVIDI
meteo weekend 12-13 maggio
Pioggia (iStock)

Meteo weekend 12-13 maggio: arrivano temporali e freddo. Le previsioni del tempo.

Sarà un weekend questo di metà maggio con il maltempo e il ritorno del freddo. Prepariamo ombrello e impermeabile. Non tutto il weekend del 12-13 maggio sarà però brutto, ma le condizioni meteo cambieranno a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica.

Già in questi giorni il tempo è stato instabile, ma il prossimo weekend avremo un peggioramento con precipitazioni abbondanti e un calo drastico delle temperature, soprattutto al Nord e al Centro.

La perturbazione atlantica arriverà dalla Francia, portando il maltempo prima a Nord-Ovest. Il peggioramento delle condizioni meteo interesserà l’Italia a partire da domenica 13 maggio. Il maltempo durerà anche la prossima settimana. Vediamo le previsioni meteo in dettaglio.

Meteo weekend 12-13 maggio: che tempo farà

Le previsioni meteo del weekend del 12-13 maggio 2018. In arrivo una perturbazione atlantica che porterà pioggia, temporali e freddo.

Sabato 12 maggio. Le condizioni meteorologiche saranno ancora abbastanza stabili, con una giornata prevalentemente soleggiata, anche se alcune nubi si accumuleranno sulle Alpi, su Prealpi e sugli Appennini con possibilità di rovesci e temporali. Nella tarda serata di sabato, la perturbazione atlantica in arrivo dalla Francia comincerà a raggiungere l’Italia, con i primi fenomeni sull’estremo Nord-Ovest, stando alle previsioni di 3bmeteo.it.

Domenica 13 maggio. Nella giornata di domenica arriverà il peggioramento del tempo vero e proprio, con la perturbazione che arriverà prima su tutto il Nord Ovest, portando temporali anche forti, poi si estenderà al Nord Est e al Centro Italia entro la serata. Il maltempo interesserà nello specifico Valle d’Aosta, medio-alto Piemonte, Liguria, fino alla Lombardia con piogge e rovesci. I fenomeni saranno più sparsi al Nord Est e interesseranno soprattutto i rilievi. Pioverà sulla Sardegna e sul versante tirrenico centrale, con fenomeni meno intensi su Lazio e Toscana. Possibilità di annuvolamenti sul resto del Centro. A Sud, invece il tempo sarà più soleggiato a inizio giornata. Nella seconda parte del giorno arriveranno nuvole e pioggia sulla Campania. Il maltempo si estenderà al resto della Penisola e proseguirà anche la prossima settimana.

Le temperature subiranno un brusco calo, riportando un clima quasi invernale sui rilievi. Il termometro scenderà soprattutto al Nord e sulle Alpi, dove potrebbe nevicare sopra i 1.700 metri sui settori centrali, così come la neve potrebbe cadere sui rilievi appenninici.

Al Nord Italia le temperature potrebbero scendere anche di 5-8 gradi. Torino e Genova saranno le città più fredde. Al Sud, invece, continuerà a fare caldo, con i 30° di Siracusa.