CONDIVIDI
voli cancellati
Aeroporto di Fiumicino a Roma (iStock)

Voli cancellati per lo sciopero nazionale dei controllori dell’Enav. Disagi per i passeggeri del trasporto aereo.

Oggi. martedì 8 maggio 2018, scioperano i controllori di volo italiani dell’Enav (Ente nazionale di assistenza al volo) e per chi viaggia in aereo sarà una giornata di disagi, con voli cancellati o in ritardo. Se quindi dovete partire o prendere un aereo proprio oggi è bene dare un’occhiata alle modalità di sciopero aereo e agli orari in cui i controllori di volo incroceranno le braccia.

Sciopero aerei: gli orari a la modalità della protesta

Sono due gli scioperi indetti per la giornata di oggi, martedì 8 maggio, dai controllori di volo in Italia. Se quindi state per partire o avete un volo programmato per oggi ecco le modalità e gli orari della protesta.

  • Il primo sciopero dalle 10 di mattina alle 18 è stato indetto dalle sigle sindacali dei controllori di volo Filt-Cgil, Uil Trasporti e Unica.
  • Il secondo sciopero dalle 13 alle 17 è indetto da Fit-Cisl e Ugl-Ta.

Non solo, all’aeroporto di Roma Fiumicino si terrà anche uno sciopero locale dalle 10 alle 18, indetto da Ugl-Ta e Unica, e altri otto scioperi locali dalle 13 alle 17.

Inoltre, dalle 10 alle 18 è previsto anche lo sciopero delle imprese di handling, proclamato da Filt, Fit, Uiltrasporti e Ugl Ta.

In vista dello sciopero dei controllori di volo e per contenere i disagi ai propri utenti, le compagnie aeree hanno programmato in anticipo diverse cancellazioni di voli. Questa mattina, i dati parziali dell’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile) ha annunciato 437 voli cancellati sul territorio nazionale, negli scali di 8 regioni: Lazio, Emilia Romagna, Calabria, Marche, Umbria, Abruzzo, Puglia e Basilicata.

Nel corso della mattinata sono arrivati i dati aggiornati, con 721 voli cancellati su tutto il territorio nazionale.

Per informazioni sullo stato del vostro volo, controllate il sito eb o contattate la vostra compagnia aerea.