CONDIVIDI

Quando andare a New York: eventi, meteo, cosa fare. Tutto quello che dovete sapere sulla Grane Mela e su quale sia il momento dell’anno migliore per andarci. 

Quando andare a New York
(iStock)

New York è una città stupenda e di grande fascino nella quale tutti vorrebbero andare almeno una volta nella vita. Se ci state facendo un pensierino vi starete anche chiedendo: qual è il momento migliore per andare a New York? Spesso le condizioni meteo possono essere estreme o avverse oppure ci sono momenti dell’anno in cui accadono eventi particolari dei quali è bene essere a conoscenza. Senza contare che in base al periodo dell’anno scelto potrebbero cambiare anche sensibilmente i prezzi del viaggio (aereo, hotel, ristoranti…). Ecco dunque per voi una guida utile su quando andare a New York.

Quando andare a New York: meteo e clima

Sintetizzando in maniera estrema il clima di New York possiamo dire che gli inverni sono molto freddi e le estati molto calde. Per la sua posizione terreno di scontro fra le correnti fredde del Canada e quelle calde del Golfo del Messico New York è soggetta ad una certa instabilità del clima. Durante l’inverno la temperatura media è intorno allo zero, ma molto spesso il termometro scende anche sui -10 o -15 gradi. Il tutto accompagnato da un temibile vento gelido. Detto ciò New York ha un grande fascino nei giorni di Natale, ma copritevi molto bene e preparativi a nevicate copiose e ondate di gelo che potrebbero anche creare problemi coi voli negli aeroporti. La primavera è un periodo molto particolare in cui il freddo continua a farsi sentire e a marzo può tranquillamente nevicare ancora. Ad Aprile però il termometro potrebbe già essere sopra ai 25 gradi con giornate molto belle che potrebbero essere interrotte da improvvisi temporali. In estate il caldo e l’umidità la fanno da padroni e il termometro può arrivare anche intorno ai 40 gradi con facilità. L’autunno infine si presenta come la stagione meno instabile dell’anno, con temperature più miti e con in media meno piogge.

Quando andare a New York per spendere meno

Come dicevamo in apertura in base al periodo dell’anno scelto per andare a New York potrebbero cambiare non di poco i costi che dovrete sostenere. I periodi più costosi per voli ed hotel sono quelli tra Natale e Capodanno e nel periodo estivo. Quelli più convenienti sono invece quelli meno frequentati come i mesi di febbraio, maggio, ottobre o novembre. In particolare possiamo notare che da metà gennaio fino a maggio i prezzi sono decisamente più contenuti. Poi inizia l’alta stagione che va da luglio fino a fine settembre. In questo periodo le cifre necessario per viaggio e alloggio sono più alte. Ultimo suggerimento utile: controllare che non ci siano festività americane in corso, nel caso scegliere il periodo immediatamente successivo per risparmiare qualcosa.

Quando andare a New York: gli eventi da non perdere durante l’anno

Senza dubbio anche se un po’ più costoso e un po’ problematico per il meteo andare a New York a Natale ha il suo grande fascino. Nel caso decidiate non potete perdervi l’albero di Natale al Rockfeller Centre con relativa pattinata sulla famosissima pista di ghiaccio. I tanti mercatini e tutta la città addobbata vi faranno vivere un clima da sogno.

New York eventi, cosa fare a gennaio

A gennaio poi potrete assistere alla Martin Luther King Parade che passa sulla Fifth Avenue, andare ad ascoltare buona musica al NYC Winter Jazzfest o se siete appassionati di cinema andare a vedere uno dei film proiettati al New York Jewish Film Festival. Nella seconda metà di gennaio c’è poi la Broadway Week, un periodo durante il quale avrete forti sconti per assistere ai famosi musical in uno die tanti teatri di Broadway.

New York eventi, cosa fare a febbraio

Febbraio è il mese del Capodanno cinese per cui una visita nelle tante vie di Chinatown è d’obbligo. Inoltre c’è anche la New York Fashion Week per cui ci saranno moltissimi eventi legati alla moda e anche solo girando per le strade principali della città potrete assistere alla presenza di modelle e persone senza dubbio stravaganti.

New York eventi, cosa fare a marzo

L’eventi di grande fascino per chi va a New York a marzo è senza dubbio il St. Patrick’s Day, ovvero la Festa di San Patrizio che si tiene il 17 marzo. Oltre alla parata sulla Quinta Strada è consigliabile visitare la chiesa di San Patrizio che si trova sempre sulla 5th Avenue ed entrare in uno dei tanti pub irlandesi di New York. Ad attendervi un fiume di birra e tanta voglia di festeggiare.

New York eventi, cosa fare ad aprile

Gli eventi ad Aprile sono molteplici. Tra i principali e più interessanti segnaliamo il Tribeca Film Festival con tantissime proiezioni, conferenze ed eventi collaterali, il Macy’s Flower Show  con il centro commerciale Macy che si trasforma in un giardino incantato per festeggiare la primavera. Ci sono poi due parate una per Pasqua e una per l’indipendenza della Grecia.

New York eventi, cosa fare a maggio

A maggio c’è l’anniversario della costruzione dell’Empire State Building e per questo motivo visitarlo potrebbe essere una buona idea. Inoltre c’è il Memorial Day in cui con celebrazioni molto toccanti gli americani celebrano i soldati morti in guerra.

New York eventi, cosa fare a giugno

La Mermaid Parade a Coney Island dà il benvenuto all’estate con una parata che farà impazzire i vostri bambini. Mentre a Central Park potrete assistere alla manifestazione teatrale Shakespeare in the Park (i biglietti sono gratuiti, ma trovarli non è semplice e le code sono spesso molto lunghe). Infine segnaliamo il Bryant Park Summer Film Festival con uno stupendo cinema all’aperto al Bryant Park, vicino a Times Square.

New York eventi, cosa fare a luglio

Domina ovviamente la festa del 4 luglio, giorno dell’Indipendenza americana. Tutta la città sarà addobbata a festa con l’immancabile enorme parata e in giro per New York troverete feste, fiere, mostre ed eventi.

New York eventi, cosa fare ad agosto

Sono tanti gli eventi ad agosto. Tra i molti vi segnaliamo il Summer Streets, un periodo durante il quale molte strade di New York vengono chiuse al traffico e la gente ha la possibilità di camminare in luoghi solitamente affollati di auto, e l’Harlem Week, una serie di eventi e festeggiamenti che coinvolge tutto il quartiere di Harlem con musica, sport e cultura afroamericana.

New York eventi, cosa fare a settembre

Il primo lunedì di settembre di festeggia il Labour Day e l’11 purtroppo si ricorda con commoventi celebrazioni la tragedia delle Torri Gemelle. A Little Italy troverete la Festa di San Gennaro con Mulberry Street che si riempie di bancarelle, l’immancabile parata, zeppole e salsicce a farla da padrone.

New York eventi, cosa fare a ottobre

L’8 ottobre si celebra il Columbus Day, la festa recentemente messa in discussione da Donald Trump che dovrebbe celebrare Cristoforo Colombo e la scoperta dell’America. A fine ottobre si celebra poi Halloween e potrebbe essere l’occasione per partecipare a feste a tema.

New York eventi, cosa fare a novembre

Novembre è il mese della Maratona di New York, del Veterans Day, ma soprattutto del Giorno del Ringraziamento (quarto giovedì di novembre) seguito dall’ormai famoso anche da noi black Friday, il venerdì dedicato agli sconti e agli acquisti folli.

New York eventi, cosa fare a dicembre

Come accennavamo prima il mese di Natale è tutto diverso a New York, con un’atmosfera da favola fatta da luci, suoni, colori natalizi. Il tutto condito da molti mercatini ed eventi ad hoc.

Leggi anche:

A cura di Francesco Baglio