CONDIVIDI
Pasticceria (iStock)

Pasticcerie a Roma: le più buone e imperdibili. Indirizzi golosi nella capitale.

Se siete golosi di dolci e vi trovate a Roma, è importante conoscere quali sono le pasticcerie più buone, i posti ideali dove fare tappa per una pausa dolce, durante la visita alle immense bellezze della capitale. Una pausa necessaria, per riposarsi e fare il pieno di dolce energia.  Tante e tutte buone sono le pasticcerie a Roma. Qui vi segnaliamo quelle più buone e imperdibili, secondo gli esperti e secondo la clientela.

Pasticcerie a Roma: dove andare

Se capitate a Roma per i più svariati motivi, viaggio di piacere, studio o lavoro, non potete non fermarvi in una delle sue tante pasticcerie, per gustare i dolci tipici della tradizione romana, ma anche paste, pasticcini, torte e prelibatezze da ogni altra parte d’Italia e del mondo.

Se tra i dolci più golosi e popolari di Roma trovate il famoso e goloso maritozzo alla panna, ma anche la crostata di ricotta e visciole della tradizione guidaico-romana, le pasticcerie della capitale vi proporranno una vastissima scelta di dolci e prodotti da forno per tutti i gusti, da quelli tipici del Lazio, a quelli provenienti da tutta Italia e anche dall’estero. Del resto si sa, Roma è Caput Mundi e qui confluiscono culture e tradizioni da tutto il mondo, portate dagli immigrati nazionali e internazionali, ma anche dai romani che hanno viaggiato e da quelli che semplicemente vogliono proporre ai propri clienti una offerta più ampia.

Maritozzo alla panna romano (iStock)

Accanto ai prodotti della tradizione, trovate dolci rivisitati, creazioni originali, in un tripudio irresistibile per i sensi di paste sfogliate, morbide, cremose e zuccherate, dai mille colori, torte grandi e piccole, farcite secondo la tradizione o abbellite con le tecniche più innovative del cake design, biscotti di tutte le forme e consistenze, pasticcini soffici e glassati, creazioni al cioccolato sorprendenti, dolci alla frutta, al liquore e alle creme. Cornetti, bignè, sfogliatelle, bombe o bomboloni, babà, crostate, torte al pan di Spagna, al millefoglie, ciambelle, pie, mousse e semifreddi. Uno spettacolo che già fa venire l’acquolina in bocca solo a parlarne e delizia gli occhi alla vista.

Ecco le pasticcerie a Roma dove dovete andare.

Pasticcerie a Roma: le migliori secondo Gambero Rosso

Ecco le migliori pasticcerie a Roma, secondo il Gambero Rosso. La top 10 dei locali più golosi e originali, che si rifà alla guida Pasticceri & Pasticcerie 2018, sempre del Gambero Rosso. In alcuni di questi locali ci si può anche fermare a mangiare per un pranzo veloce o per un aperitivo, grazie alla vasta scelta di pizze, pizzette, tramezzini, panini, burger, quiche. Tutti prodotti preparati con materie prime di qualità.

  • Pasticceria Bompiani
  • Cristalli di Zucchero
  • Casa Manfredi
  • Andrea De Bellis
  • Gruè
  • Le Levain
  • Mondi
  • La Portineria
  • Regoli
  • Santi Sebastiano e Valentino

Pasticcerie a Roma: le preferite dai clienti

Ecco, invece, le migliori pasticcerie a Roma secondo chi le frequenta: le preferenze degli utenti in base alle recensioni su TripAdvisor.

  • Biscottificio Innocenti
  • Regoli
  • Gelateria La Romana
  • Dolce Notte
  • Le Levain
  • Antico Forno Roscioli (pasticceria e pizza)
  • La Portineria
  • L’Antico Forno di Fontana di Trevi
  • Venchi cioccolato
  • Gelateria Pasticceria Ornelli
  • Homebaked
  • Pasticceria 5 Lune
  • Kevin & Victory’s Bakery
  • Pasticceria Andreotti
  • Pasticceria De Bellis
  • Dolce Maniera
  • Pasticceria Pompi
  • Gramuglia
  • Il Fornaio
  • Gran Caffè La Caffetteria
  • Pasticceria Cavalletti

Vi ricordiamo anche le migliori pizzerie di Roma.

Se siete appassionati di pasticceria certamente non potete perdervi questo appuntamento in tv:

Le migliori pasticcerie di Italia si sfidano in tv a Best Bakery

A cura di Valeria Bellagamba