CONDIVIDI

Trovato un autoritratto di Michelangelo nel ritratto di Vittoria Colonna conservato al British Museum di Londra

autoritratto di Michelangelo
A sinistra il sonetto; a destra l’autoritratto nascosto fra le pieghe del vestito

Una scoperta eccezionale è stata fatta nel ritratto della poetessa Vittoria Colonna eseguito da Michelangelo nel 1525 ed oggi conservato al British Museum di Londra. L’artista avrebbe nascosto una sua caricatura fra le pieghe dell’abito della donna. A scoprirlo è stato uno studio pubblicato sulla Clinical Anatomy da Deivis de Campos, rivista dell’Università Federale di Scienze della Salute di Porto Alegre, in Brasile.

Secondo lo studio questa autocaricatura ritrae l’artista con il corpo piegato in avanti nell’atto di dipingere il ritratto di quella che era l’amica di Michelangelo, ossia Vittoria Colonna. Questo disegno sarebbe quindi una firma dell’uomo dei capolavori e fornirebbe delle informazioni importanti sulle sue condizioni di salute e sulla sua corporatura.
Non è la prima autocaricatura fatta da Michelangelo. Un’altra è stata trovata al lato di un sonetto dedicato all’amico Giovanni da Pistoia eseguito nel 1509.

Dove vedere l’autocaricatura di Michelangelo

Il ritratto di Vittoria Colonna dov’è presente l’autocaricatura di Michelangelo è conservato al British Museum di Londra. Il museo è uno dei più visitati al mondo (per la precisioni si trova al quarto posto dopo il Louvre di Roma, il Metropolitan Museum of Art di New York e i Musei Vaticani di Roma), uno dei più grandi, nonché uno dei più antichi fondato nel 1759. Al suo interno sono conservati oltre 8 milioni di oggetti ed opere d’arte dall’antichità alla contemporaneità.
Al centro del Museo si trova la Great Court della Regina Elisabetta, una grandiosa piazza con cupola di vetro, la più grande piazza coperta d’Europa. All’interno si trova la British Library dove hanno studiato tra gli altri come Oscar Wilde e Carl Marx. Tra le opere che non potete proprio perdervi la celebre Stele di Rosetta, i meravigliosi marmi del Partenone e le mummie egizie.

Il British Museum si trova a Great Russel Street nello splendido quartiere di Bloomsbury. Dopo aver visitato il museo, la cui entrata è gratuita è richiesta solo un’offerta libera, fermatevi a bere una birra al pub davanti, il Museum Tavern un tipico ed antichissimo pub inglese dove erano soliti fermarcisi a mangiare sir Arthur Conan Doyle e Carl Marx.

Leggi anche: Guida di Londra cosa vedere
Leggi anche:
Guida low cost di Londra