CONDIVIDI

È previsto un evento meraviglioso oggi mercoledì 31 gennaio 2018. Uno spettacolo raro perché potremo assistere alla Superluna. Si tratta di una combinazione rarissima avvenuta l’ultima volta nel 1866 e che si ripeterà nel 2028 (e poi nel 2037). La Superluna è determinata dalla contemporaneità tra un’eclissi lunare totale e la seconda luna piena del mese, con il satellite naturale in uno dei punti più vicini alla Terra. Si chiama così perché durante questo evento la luna assume dimensioni più grande rispetto al solito per la distanza ridotta dal nostro pianeta (359000 km). I calcoli prevedono che la Luna apparirà circa il 7% più grande e il 14% più luminosa della media. Secondo gli esperti la sera del 31 gennaio 2018 assisteremo a un “guazzabuglio cromatico”: la Superluna, è chiamata anche luna blu o luna rossa. Il satellite naturale non apparirà blu ma rossa, questo in virtù dell’eclissi totale, che però non sarà visibile dall’Italia (sarà visibile dall’Asia, dall’Oceania e dalla costa occidentale del Nord America): durante l’eclissi la Luna apparirà di colore rosso perché “assorbirà” il colore dei raggi solari che colpiscono la terra e vengono poi irradiati verso l’esterno e proiettati sul satellite. Purtroppo questo straordinario evento non sarà visibile direttamente dall’Italia. Ma grazie alla Nasa si potrà assistere ad una lunga diretta live a partire dalle 13.30 ora italiana. Sui canali Nasa TV e Nasa Live (siti ufficiali dell’agenzia governativa statunitense) sarà trasmesso un video in diretta per non perdere nemmeno un attimo di questa meraviglia della scienza.