CONDIVIDI
Vulcano Kusatsu-Shirane/ Eruzione

Il Giappone è una nazione spesso sconvolta da catastrofi naturali come terremoti e maremoti. I nipponici sono riusciti nel corso degli anni, grazie ai progressi nell’ingegneria civile, a limitare i danni di questi fenomeni naturali, ma nulla possono contro la furia di un vulcano che si sveglia improvvisamente su una località sciistica. Questo purtroppo è quello che è successo in queste ore nel distretto di Agatsuma District.

Nel corso della mattina il vulcano Kusatsu-Shirane, che si trova nella prefettura di Gunma, si è risvegliato improvvisamente dopo 35 anni ( l’ultima eruzione si era verificata nel 1983) con un’improvvisa eruzione. L’improvvisa attività sismica ha causato una grande valanga seguita da cenere vulcanica e grossi massi volati in direzione del resort sciistico adibito sulla sommità del vulcano sono state 16 le vittime: 6 erano dei militari che si stavano addestrando sulla montagna, mentre altri 10 erano turisti che stavano passando una settimana bianca sul vulcano giapponese.

Il bilancio della tragedia non è ancora definitivo, nelle prossime ore le squadre di soccorsi saranno impegnate nelle operazioni di ricerca e soccorso, con la speranza che queste possano essere utili a salvare la vita di eventuali altre vittime. Nel frattempo le terrificanti immagini condivise sul web fanno vedere l’esatto istante in cui la furia del vulcano si è risvegliata.