CONDIVIDI
La Festa della Befana a Urbania (Facebook)

Archiviati Natale e Capodanno, è tempo di pensare all’Epifania, che tutte le feste si porta via. La visita e l’adorazione dei Magi al Bambinello si accompagna in Italia ad una antica tradizione di chiara origine pagana: la visita della Befana, la vecchia con il fazzoletto in testa, che viaggia a cavallo di una scopa e porta ai bambini dolcetti se sono stati buoni e carbone se sono stati cattivi.

La Befana era il Natale dei nostri nonni e genitori, quando ancora non c’era Babbo Natale e i regali per i bambini arrivavano il 6 gennaio. Mentre a Natale, giorno della venuta di Gesù Bambino, si davano ai bambini regali simbolici, spesso dolcetti o frutta secca. Il contrario di quello che è oggi, quando ai bambini si danno i regali più importanti nel giorno di Natale. La tradizione della Bafana è tuttavia rimasta in molte famiglie, soprattutto nelle zone rurali, e nonostante la festa dell’Epifania per alcuni anni sia stata eliminata dal calendario. Negli ultimi anni questa tradizione è tornata in auge, con tante feste e celebrazioni in tutta Italia, che attirano un numero sempre più grande di visitatori. Molte sono le ricorrenze antiche ad essere state recuperate e valorizzate.

Famosa da sempre è la Befana di Piazza Navona a Roma. Una tradizione portata avanti negli anni dal suo mercatino storico, in una delle piazze più belle di Roma. Un’altra festa importante, che ultimamente sta avendo un grande riscontro a livello nazionale, è la Festa Nazionale della Befana di Urbania, nelle Marche. Un evento che per alcuni giorni trasforma in una città magica lo splendido centro rinascimentale di Urbania, situato a pochi chilometri dalla più famosa Urbino. Qui vi proponiamo il programma della Befana di Urbania.

Festa della Befana di Urbania 2018

La Festa della Befana di Urbania è una delle più antiche e importanti d’Italia. Nel giorno dell’Epifania e nei giorni che la precedono, il piccolo centro del Nord delle Marche, nella provincia di Pesaro-Urbino, si trasforma nella Casa della Befana, con tanti figuranti che vestono i panni dell’amata vecchina, spettacoli, animazioni e tanti dolciumi per bambini e non solo.

La Befana accoglierà i bambini nella sua casa e scenderà dalla Torre Campanaria del Comune, in un suggestivo spettacolo acrobatico. La città addobbata a festa si prepara ad accogliere i bambini e le loro famiglie. Centinaia saranno le calze appese alle finestre, con i porticati addobbati e le luminarie lungo le vie del centro storico, il tutto arricchito dalla compagnia di tantissime Befane che animeranno il centro, artisti di strada, trampolieri, sfilate, danze, spettacoli di vario genere, musica e mercatini.

Durante i 4 giorni di festa il centro storico di Urbania si trasforma: la Piazza del Cioccolato, l’Emporio della Befana, la Piazza del fai da te, il Cortile dei sapori e il Parco giochi della Befana. Numerosi i laboratori creativi organizzati non solo per i bambini, ma anche per gli adulti.  Tra gli eventi più attesi c’è la sfilata della calza da record più lunga del mondo (50 metri), realizzata interamente dalle befane del paese; poi la sciarpa dell’amore, realizzata per abbracciare idealmente tutti i bambini del mondo, che ognuno potrà contribuire ad allungare sferruzzando con le befane per le vie del centro. Ci sarà anche l’occasione di gustare i piatti tipici locali.

La Festa della Befana ad Urbania si terrà dal 4 al 6 gennaio 2018. Ecco il programma degli eventi.

Clicca sull’immagine per ingrandire

La Festa della Befana, poi, è anche un’occasione imperdibile per visitare lo splendido centro storico di Urbania ricco di monumenti ed edifici storici, chiese di varie epoche e soprattutto l’imponente Palazzo Ducale, realizzato da Francesco di Giorgio Martini.

Per alloggiare in zona trovate alberghi, agriturismi e aree camper attrezzate.

Per ulteriori informazioni sulla Festa della Bafana di Urbania, rimandiamo al sito web ufficiale: www.festadellabefana.com

Vi ricordiamo, infine, le altre manifestazioni dedicate alla Befana in Italia: