CONDIVIDI

grinch-natale

Tylon Pittman è un bambino come tanti altri, ha solo 5 anni e stava guardando il famoso film interpretato da Jim Carrey “Il Grinch”. La pellicola racconta di questo strano mostro verde che cerca di rubare il Natale e Tylon Pittman a quel punto si è allontanato dalla televisione ed è andato a chiamare il 911 e, al telefono, ha detto agli agenti: “Volevo solo avvertirvi. Attenti al Grinch perchè ruberà il Natale”.

La Polizia locale ha riconosciuto che dall’altra parte del telefono c’era un bambino e ha immaginato cosa stava succedendo così ha chiesto a Tylon se era solo in casa. Il padre, in quel momento si è accorto di cosa stava succedendo e ha preso la cornetta scusandosi con gli agenti i quali hanno risposto che non c’era problema e che il piccolo non aveva fatto nulla di male.

La chiamata però ha fatto venire in mente un’azione bellissima da fare per il piccolo Tylon cercando di tranquillizzarlo ancora di più. Così un agente si è recato a casa Pittman, ha suonato alla porta e ha chiesto proprio del bambino: “Sto cercando un bambino che ha visto il Grinch” ha detto l’agente al fratello più grande che ha aperto la porta. Ignaro di cosa fosse successo subito il ragazzo è rimasto perplesso, ma poi è arrivato il padre a spiegare il motivo della visita. L’agente è stato così invitato in casa e si è messo a parlare con Tylon spiegandogli che poteva stare tranquillo perchè il Natale era al sicuro. Per farlo stare ancora più tranquillo poi Tylon Pittman e la sua famiglia sono stati invitati a visitare la stazione di Polizia.

Una volta arrivati però ad attendere Tylon Pittman e la sua famiglia c’era un agente travestito da Grinch seduto in una volante della Polizia con le manette. Tylon Pittman a quel punto ha portato l’arresto alla fine e ha portato il Grinch per mano in cella. “Hai avuto un bel coraggio” gli ha detto il mostriciattolo e Tylon, per tutta risposta ha spiegato che ora che non teme più per il Natale ha capito che da grande vorrà fare il Poliziotto.