CONDIVIDI

Quello che dovrebbe essere il viaggio più bello nella vita di una coppia, ossia la luna di miele, si è trasformato letteralmente in un incubo per la neo-sposa Sarah Illig.

La donna si trovava ai Caraibi in compagnia di suo marito per la luna di miele e aveva organizzato, insieme ad altri turisti un’immersione in una zona popolata da squali nutrice, animali pericolosi, ma non per l’uomo che solitamente non viene attaccato da questo particolare animale. Invece non è stato così per Sarah Illig che, improvvisamente è stata morsa ad un braccio dallo squalo nutrice.

Perchè lo squalo la ha morsa?

È probabile che la donna abbia fatto un gesto rapido che ha spaventato l’animale il quale, sentendosi minacciato, ha reagito mordendo la donna. Sarah è stata abbastanza veloce e fortunata da riuscire a staccarsi dal morso e liberare il braccio per correre velocemente a riva mentre il marito che stava riprendendo la scena come ricordo invece si è trovato a filmare l’attacco di uno squalo in piena regola ai danni della moglie. La donna è stata sottoposta alle cure mediche e non ha riportato lesioni gravi eccezion fatta per un grande spavento.

Il fascino di nuotare in mezzo agli squali

Nuotare in mezzo agli squali è un’attività curiosa e affascinante proprio per la sensazione di pericolo che porta con sè. Ci sono molti team di appassionati di immersioni che si immergono in mare protetti da gabbie per ammirare gli squali a distanza ravvicinata, ma non bisogna mai sottovalutare la potenza di questi animali. Non è raro infatti sentire storie di natanti attaccati da squali o surfisti che, a caccia dell’onda perfetta, si gettano in mare in zone notoriamente pericolose e popolate da squali. I morti che ogni anno si contano per attacchi legati a questi giganti del mare sono molti e, proprio per questo, in tutte quelle zone dove vige il divieto di balneazione per presenza di squali è bene rispettarlo e non decidere di sfidare la sorte. Altrimenti potreste fare la fine della povera sposina Sarah.

Il video dell’attacco dello squalo