CONDIVIDI
Friends who are children working together to build a treehouse, hammering, helping and sawing on a summer day

Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi e soprattutto quello dei soggiorni, si sta modificando seguendo l’evoluzione sempre più social di questo settore. Abbiamo visto nascere nuove tipologie di strutture alberghiere da Airbnb a HomeAway, ma ora dal 13 al 19 novembre arriva una iniziativa speciale, giunta ormai alla nona edizione, che dà un nuovo modo di soggiornare.

Cos’è la Settimana del Baratto

Si chiama la Settimana del Baratto ed è una iniziativa promossa da bedandbreakfast.it: tutte le strutture che aderiscono al portale, come ogni anno, permetteranno ai viaggiatori italiani e stranieri di alloggiare tranquillamente nelle loro strutture senza pagare, ma barattando, ossia dando in cambio qualcosa all’host.

I viaggiatori potranno quindi alloggiare nelle camere dei bed and breakfast in cambio di servizi manuali: dalla falegnameria, alla muratura, passando per il giardinaggio e la pittura. Oppure fornendo strategie di comunicazione e consulenze sull’arredamento. In pratica le vostre esperienze verranno messe a disposizione del vostro locatore che vi darà in cambio la possibilità di alloggiare gratis.

Cosa scambiare per l’alloggio

Se non avete competenze non c’è problema perché nella settimana del baratto di bedandbreakfast.it si possono scambiare anche prodotti enogastronomici come il vino, olio, formaggio e salumi in cambio di una permanenza nella struttura. Ma le possibilità non finiscono qui perché, se non avete servizi manuali da poter offrire,  non avete consulenze di marketing o di architettura o di comunicazione e non avete nemmeno prodotti enogastronomici, sappiate che potrete anche mettere a vostra disposizione del vostro locatore anche servizi fotografici o video lezioni di Lingue e di informatica.

Insomma le possibilità sono tantissime per poter alloggiare sfruttando la settimana del baratto di bedandbreakfast.it: le date, lo ricordiamo, vanno dal 13 al 19 novembre e per trovare l’elenco completo dei bed and breakfast che aderiscono all’iniziativa e i servizi che potrete scambiare basta andare sul sul sito e navigare nella sezione dedicata a questa particolarissima iniziativa.

Ad alcuni può sembrare un’idea sciocca. La verità è che probabilmente questa Settimana del Baratto è un’iniziativa molto particolare e funzionale (visto che siamo già alla nona edizione) e che permette ai viaggiatori di regalarsi una vacanza, ma lo stesso tempo di creare un’interazione sociale con la persona che vi ospita cosa che, in altri contesti, invece non accade e lo scambio tra chi alloggia e chi mette a disposizione l’alloggio è sempre più freddo se non addirittura ridotto a zero come spesso capita con Airbnb dove per entrare nell’alloggio basta semplicemente un riconoscimento di un impronta oppure un codice.