ViaggiNews

Paesi da visitare nel 2018: Best in Travel di Lonely Planet

mercoledì, 25 ottobre 2017

Lago Pehoe, Patagonia cilena (iStock)

Paesi da visitare nel 2018: è uscita la guida Best in Travel di Lonely Planet. Come ogni anno, in autunno, è uscita puntualmente in questi giorni la guida sulle mete di viaggio da visitare l’anno nuovo, edita da Lonely Planet. La guida delle guide di ogni viaggiatore.

Gli autori di Lonely Planet hanno percorso migliaia di chilometri intorno al mondo alla scoperta dei Paesi, delle regioni e delle città da visitare nel 2018. Ne è uscita una selezione di mete top davvero speciali, ognuna con una sua caratteristica, scelte in occasione di ricorrenze specifiche, aperture di nuovi itinerari di viaggio o semplicemente per riscoprire e visitare con occhi nuovi mete già conosciute. Iniziamo qui con la top 10 dei Paesi.

Paesi da visitare nel 2018 secondo Lonely Planet

Ecco i Paesi compresi nella top 10 delle mete da visitare nel 2018 secondo la guida Best in Travel di Lonely Planet. Luoghi da scoprire o da riscoprire, ognuno con il suo fascino straordinari.

1. Cile

Cile, Valparaiso (iStock)

Dalla Patagonia al Deserto dell’Atacama, alle grandi città come Santiago, passando per celebri le località mare come Valparaiso e Viña del Mar, il Cile è il Paese da visitare nel 2018. Stretto tra l’Oceano Pacifico e le vette maestose e selvagge delle Ande, il Cile offre paesaggi incredibili che sembrano appartenere ad un altro mondo. Una natura vastissima e incontaminata. L’anno prossimo il Cile festeggerà i 200 anni di indipendenza. L’occasione giusta per visitarlo, grazie anche ai voli diretti da Londra e Melbourne. Da non dimenticare la spettacolare Isola di Pasqua, che appartiene al Cile.

2. Corea del Sud

Tempio di Busan, Corea del Sud (iStock)

Al secondo posto c’è la Corea del Sud, Paese in continuo rinnovamento, sospeso tra antichità e modernità. Nonostante le minacce della vicina Corea del Nord e del suo leader Kim Jong Un, la Corea del Sud è un Paese tutto da scoprire, dai templi e villaggi tradizionali alle metropoli ultra moderne. La capitale Seoul ha avuto un recente restyling che ha riportato a vita nuova zone abbandonate o dismesse, come la creazione di un parco sopraelevato sul tracciato di una vecchia linea ferroviaria, con caffè, bar e biblioteche. E’ stata inaugurata anche una nuova linea ferroviaria dell’alta velocità. Tutto in vista delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang del 2018.

3. Portogallo

Spiaggia di Carvoeiro, Algarve, Portogallo (iStock)

Il Portogallo è l’altro Paese da visitare nel 2018. Sul terzo gradino del podio è anche la meta di viaggio ad essere più premiata ai World Travel Awards Europe 2017 ed è una destinazione turistica in grande crescita, con un profondo rinnovamento culturale, tra cui l’apertura di nuovi musei, nonostante la crisi economica recente. Il Paese sta ottenendo anche grandi successi in campo gastronomico, con 7 nuovi ristoranti che hanno ricevuto la stella Michelin. Rinomate anche le spiagge, con oltre 300 Bandiere Blu e due nuove riserve della biosfera.

4. Gibuti

Golfo di Tadjoura, Gibuti (iStock)

Tra i Paesi da visitare nel 2018 Lonely Planet inserisce ai primi posti lo Stato africano del Gibuti. Piccolo Paese, stretto tra Eritrea, Etiopia e Somalia, il Gibuti ha una struttura geologica in continuo cambiamento, tra zone vulcaniche, fumarole, deserti marziani, laghi salati. Da vedere proprio per queste caratteristiche.

5. Nuova Zelanda

Lago Tekapo, Nuova Zelanda (Thinkstock)

Da visitare per i suoi paesaggi naturali straordinari e per i numerosi percorsi escursionistici in mezzo alla natura selvaggia. La Nuova Zelanda è il paradiso per gli amanti del trekking e nuovi itinerari stanno per aprire. Come la Paparoa Track e la Pike29 Memorial Track, un percorso multi sentiero alla scoperta delle bellezze di South Island e della costa occidentale.

6. Malta

Laguna Blu, Comino, Malta (Thinkstock)

Il piccolo arcipelago di Malta, nel cuore del Mediterraneo, sospeso tra cultura occidentale e araba, dove la lingua ufficiale è l’inglese, offre spettacolari bellezze naturali e un ricco e antico patrimonio culturale. La Valletta, poi, sarà Capitale Europea della Cultura nel 2018. Un’occasione in più per andare a Malta.

7. Georgia

Tbilisi, Georgia (iStock)

La Georgia del Caucaso è un altro dei Paesi da visitare nel 2018. A cento anni dall’indipendenza, nonostante i problemi con la vicina Russia, la Georgia è un Paese da scoprire per la ricchezza della sua cultura antica e la bellezza dei paesaggi. Da menzionare anche la gastronomia tradizionale e il pregiato vino rosso prodotto nelle sue valli.

8. Mauritius

Ile aux Benitiers, Mauritius, Africa

Rinomata come meta paradisiaca per le vacanze balneari, Mauritius è una nazione dell’Oceano Indiano, inclusa nel continente africano, che oltre all’isola principale omonima, comprende le isolette Saint Brandon, Rodrigues e le isole Agalega. Da visitare nel 2018 per due buoni motivi: i nuovi voli con l’Africa continentale e soprattutto il nuovo volo KLM da Amsterdam e l’anniversario dei 50 anni di indipendenza.

9. Cina

Grande Muraglia Cinese, Jinshanling (Severin.stalder, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Il Paese che in questi anni ha avuto un enorme sviluppo economico e che è in continua crescita, sta diventando una meta di viaggio sempre più popolare. La Cina con la sua storia millenaria e le tradizioni antichissime esercita ancora un grande fascino accompagnato da quello per il suo continuo rinnovamento. Il Paese sta investendo molto nel turismo e nell’apertura di nuovissime linee ferroviarie ad alta velocità, con la rete più ad alta velocità più grande del mondo. Nel 2017 ha aperto sulla Torre di Shanghai il punto di osservazione più alto del mondo.

10. Sudafrica

Sudafrica (HannesThirion, iStock)

Un Paese dai paesaggi straordinari come il Sudafrica chiude la top 10 dei Paesi da visitare nel 2018 secondo Lonely Planet. I contrasti e i colori del Sudafrica, con le sue coste selvagge, le montagne imponenti, la natura selvaggia, i parchi naturali e i vigneti meritano una visita, insieme alla città cosmopolita di Cape Town. Il 2018 sarà l’anno del centenario della nascita di Nelson Mandela, con tanti eventi e celebrazioni imperdibili.

Cile

Tags:

Altri Articoli Interessanti: