CONDIVIDI

Questo annuncio di lavoro è uno di quelli che fa sognare, ma sognare veramente con gli occhi a cuore rivolti verso il mondo e una improvvisa fiducia nella vita. Il New York Times ha pubblicato un annuncio che rapidamente ha fatto il giro del web in cui dichiara di essere alla ricerca di un giornalista disposto a viaggiare per un anno intero ovviamente spesato. Lo scopo del viaggio sarà quello di raccontare 52 luoghi che il New York Times annualmente pubblica nella sua personalissima classifica dei luoghi da visitare.

La lista ovviamente è una previsione di quelle che saranno le spiagge che rimarranno incontaminate, i nuovi musei di design che nasceranno, i tesori culinari del mondo e, sempre secondo quanto si legge nell’annuncio, il New York Times è alla ricerca di un viaggiatore che trasformi questa lista di luoghi in un vero e proprio itinerario quindi il corrispondente che verrà scelto dovrà raccontare la storia di ogni luogo e gli spostamenti.

I requisiti per essere scelti dal New York Times

L’ideale, si legge nell’annuncio, è uno “studente della vita e raffinato documentarista del mondo”. Altro requisito imprescindibile è che il viaggiatore prescelto preferibilmente sia un giornalista che abbia esperienza già in redazioni e abbia anche il “passaporto consumato” ossia abbia già viaggiato parecchio e sappia come si sta al mondo. Inoltre altri requisiti necessari sono parlare inglese in maniera ottima e preferibilmente anche un’altra lingua; ovviamente avere dimestichezza con i social media e tutti gli strumenti digitali; aver avuto un esperienza in un giornale o comunque nel mondo della comunicazione e, sottointeso,  essere disposti ad essere impegnati a viaggiare per un anno intero.

Se disponete di tutti questi requisiti e pensate di avere una penna delicata e sofisticata per poter affascinare le torri del New York Times allora L’importante è candidarsi in tempo andando sul sito di riferimento della testata americana. Pronti a partire per un anno intero intorno al mondo? Se non avete famiglia o fidanzati gelosi, ma disposti ad aspettarvi questa esperienza potrebbe essere veramente il lavoro dei sogni in un mondo in cui le offerte di lavoro spesso, purtroppo, sembrano scarseggiare.