ViaggiNews

Meteo, crollo termico: arriva il freddo sull’Italia

venerdì, 20 ottobre 2017

@GettyImages

In molti ormai lo attendono con ansia il freddo. Ma questo ottobre non sembra voglia saperne di farci mettere la sciarpa. Nonostante infatti le perturbazioni, l’Alta Pressione continua ad avere la meglio dal punto di vista almeno delle temperature che si attestano su valori più alti della media del periodo specie nei valori massimi.

Settembre che aveva spezzato il dominio della calura estiva e ci aveva fatto assaggiare l’autunno con valori termici sotto la norma (è stato il settembre più freddo degli ultimi 15 anni) non è stato seguito da ottobre che invece al contrario si sta dimostrando uno dei più caldi degli ultimi 10 anni. Sebbene con una certa instabilità tipica del periodo l’Alta Pressione sta governando il nostro Paese con una buona stabilità regalandoci giornate soleggiate e tiepide.

Arriva il freddo con il maltempo

Il weekend che sta per iniziare sarà sconquassato dall’arrivo di una Bassa Pressione, conseguenza della tempesta Ophelia, che porterà molte piogge e temporali da Nord a Sud fra domenica e lunedì. In questi giorni di maltempo le temperature subiranno un abbassamento sia nei valori minimi sia nei valori massimi.

Le temperature minime scenderanno di quasi 10 gradi. A Roma si passerà dai 14 gradi attuali ai 6 previsti per la prossima settimana. E così ovunque in Italia. Mentre le massime scenderanno di 4/5 gradi portandosi intorno ai 19 gradi. A crollare saranno soprattutto i valori minimi: farà quindi freddo al mattino e alla sera. La città più fredda d’Italia sarà Bolzano con appena 3 gradi. Poi Aosta e Torino 4 gradi, Milano 5 gradi. Al Centro Perugia 4 gradi di minima, Roma e Firenze 6. Un pò meglio al Sud – Potenza esclusa dove la minima è di 5 gradi e la massima appena di 12 ossia la massima più bassa della Penisola – dove a Catanzaro di saranno 8 gradi di minima, a Napoli 10, a Bari 13. Le Isole, ossia Sicilia e Sardegna godranno ancora di clima mite con Palermo con 19 gradi e Cagliari con 16 gradi di minima.

Ma l’Alta Pressione non ha intenzione di abbandonarci e riprenderà il sopravvento. Portando prima nuovamente bel tempo, poi passando alla conquista sul finire del mese e traghettandoci con il sole verso Novembre. Il Ponte di Ognissanti dovrebbe essere quindi all’insegna del bel tempo e soleggiato, sebbene ci sia un’incursione fredda proveniente dalla Russia che potrebbe giungere in Italia proprio all’inizio del prossimo mese. Ma è ancora troppo preso per fare previsioni attendibili.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: