ViaggiNews

Wildlife Photographer of the Year 2017: la foto shock che ha conquistato il mondo

giovedì, 19 ottobre 2017

Fonte Immagine: Telegraph

La fotografia riesce a raccontare in modo molto più diretto situazioni, eventi, episodi che altrimenti spiegare a parole forse sarebbe stato difficile e non comprensibile a tutti.

La 53esima edizione del concorso fotografico del Wildlife Photographer of the Year 2017 ha premiato come ogni anno uno scatto fotografico di impatto che racconta la natura in questo 2017. Questo concorso fotografico, organizzato dal museo di storia naturale di Londra, ha premiato così la foto del giornalista sudafricano Brent Stirton: l’immagine è molto cruda e mostra un rinoceronte nero africano privato dei suoi due corni sdraiato a terra in una riserva naturale del Sudafrica. L’immagine è di una violenza devastante: il rinoceronte è praticamente in fin di vita il cielo sopra di lui è grigio scuro, cupo e lascia spazio solo a qualche lieve raggio di sole.

Il gigante del Sudafrica è piegato e dilaniato dalla brutalità di un atto dell’uomo senza senso e veramente molto crudele. Lo scatto è una denuncia contro il fenomeno del bracconaggio ai danni dei rinoceronti indiani e africani che ogni anno vengono mutilati e uccisi per i loro corni. Secondo quanto riporta l’ANSA, nell’ultimo decennio in Africa, si contano 6680 rinoceronti morti; il WWF, durante la giornata mondiale del rinoceronte, ha spiegato che un kg di corno ridotto in polvere per creare medicine (fasulle il più delle volte) o usato come status symbol sul mercato nero, frutta centomila dollari ed è per questo che il bracconaggio non accenna a fermarsi.

Il direttore del museo di storia naturale di Londra Michael Dixon ha spiegato che questa immagine sottolinea un bisogno impellente di proteggere il nostro pianeta e le specie con cui lo condividiamo. La foto vincitrice del concorso è scioccante e l’animale, a detta di Dixon, è stato letteralmente macellato facendo scattare così una sorta di chiamata alle armi e all’azione per tutti noi che assistiamo a questo scempio.

Diversa invece è la foto, dedicata sempre alla natura, che ha vinto per la categoria giovani dai 15 ai 17 anni: ad aggiudicarsi il primo premio è stato il Danese Daniel Nelson che ha immortalato un gorilla è un parco nazionale del Congo in un momento di relax.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: