CONDIVIDI
uragano ophelia
Uragano Ophelia (NOAA NWS National Hurricane Center/Facebook)

Il temibile uragano Ophelia sta raggiungendo in questo momento le coste meridionali dell’Irlanda. Nel Pese è stata elevata l’allerta da arancione a rosso e le scuole sono state chiuse. Le ultime notizie.

Uragano Ophelia in arrivo in Irlanda

Annunciato già da qualche giorno, l’uragano Ophelia sta raggiungendo in queste ore le coste dell’Irlanda meridionale, poi attraverserà tutta l’isola, per arrivare a lambire le coste dell’Inghilterra nord-occidentale e attraversare la Scozia settentrionale. La parte più violenta dell’uragano investirà comunque l’intera Irlanda.

Ophelia è nata come tempesta tropicale nell’Oceano Atlantico, come accade solitamente per gli uragani di formazione atlantica. Tuttavia, invece di dirigersi verso i Caraibi, si è spostato verso il centro dell’Oceano Atlantico, verso Est, per poi raggiungere le Isole Azzorre e da qui spostarsi verso l’Irlanda e l’Inghilterra. Subito è scattato l’allarme.

Nel suo viaggio attraverso l’Atlantico Ophelia è diventata un uragano di categoria 3, per poi scendere a categoria 1, comunque potenzialmente devastante. Era stata emessa l’allerta arancione (amber), che comporta un pericolo pericolo significativo di danni alle cose, ma anche “alla vita delle persone”, sottolinea il Met Office, l’ufficio meteorologico britannico. Sono attesi venti fino a 130 km orari, anche se nel frattempo Ophelia potrebbe essere declassata a tempesta tropicale. Tuttavia il meteorologo Luke Miall ha detto che Ophelia potrebbe portare venti come quelli degli uragani, con raffiche fortissime e piogge violente. Per questo motivo il servizio meteorologico irlandese ha elevato il livello di allerta da arancione a rosso, il massimo, in tutto il Paese.

Le autorità irlandesi hanno chiuso le scuole in tutto il Paese per la giornata di oggi, lunedì 16 ottobre. Inoltre ai ciclisti e motociclisti è vietato percorrere le strade, in vista delle forti raffiche di vento. Sono stati cancellati anche numerosi traghetti tra Irlanda e Gran Bretagna.

Uragano Ophelia (NOAA NWS National Hurricane Center/Facebook)

L’americano National Hurricane Center prevede che Ophelia possa portare dai 50 ai 70 millimetri di pioggia sull’Irlanda occidentale e in Scozia, con alluvioni e onde “alte e distruttive” sulla costa.

Gli aeroporti di Dublino e Shannon hanno invitato i passeggeri ad informarsi sui voli prima di mettersi in viaggio, mentre lo scalo di Cork ha preannunciato probabili cancellazioni.

L’allarme è stato diffuso anche dalla Gran Bretagna per l’Irlanda del Nord, compresa nel Regno Unito, con possibili blackout elettrici, rischio di oggetti volanti, disservizi nei trasporti e nei segnali telefonici. Venti forti potranno interessare anche Scozia, Galles e Inghilterra. Per l’Inghilterra sudoccidentale e settentrionale (Londra esclusa), le coste del Galles e parte della Scozia è stata emessa l’allerta gialla.

Uragano Ophelia, previsioni