CONDIVIDI
viaggio con la gatta
Van Cat Meow – travelling cat/Facebook

Di storie di persone, uomini e donne, che decidono di mollare tutto per viaggiare intorno al mondo ce ne sono parecchie e molte ve ne abbiamo raccontate. Alcune, però, sono davvero originali e curiose, come quella di Richard East, un giovane australiano che ha deciso di lasciare il lavoro per mettersi in viaggio con la gatta,  al momento in giro per l’Australia. Una storia davvero singolare.

In viaggio con la gatta su un furgoncino

Quando arriva il momento di cambiare vita bisogna prendere una decisione drastica. È quello che deve aver pensato anche Richard East, giovane australiano originario della Tasmania, che in quanto a scelte drastiche non è andato di certo per il sottile. Due anni fa, infatti, il giovane ha deciso di lasciare il lavoro e vendere casa, mollare tutto insomma, e mettersi in viaggio con la sua gatta Willow. Ha preso un furgoncino Volkswagen, armi e bagagli, la gatta ed è partito.

Il suo viaggio, per il momento, è attraverso l’Australia e data la vastità del continente non si può certo dire che sia breve. In circa due anni, il giovane e la gatta hanno percorso la bellezza di 50mila chilometri. Lo scorso febbraio hanno raggiunto l’obiettivo di visitare tutti i sei Stati e i due Territori australiani. E non hanno certo intenzione di fermarsi. A bordo del suo furgoncino, Richard continua il viaggio con la gatta Willow.

Van Cat Meow – travelling cat/Facebook

Nel frattempo, il giovane australiano ha deciso di raccontare e documentare la sua straordinaria esperienza, pubblicando un blog e aprendo profili su Facebook e Instagram. Van Cat Meow è il nome del sito web e delle pagine social che aggiorna periodicamente. Un nome decisamente evocativo.

Richard e Willow condividono ogni momento, inseparabili e legati da un profondo affetto reciproco.

“Avventura non significa per forza scalare montagne o attraversare deserti – scrive Richard sui social -. Qualche volta è aprire le porte e osservare il mondo passare. Andare dove non si è mai stati, perfino se vuol dire stare a letto! Condividere questo con un buon amico lo rende più dolce”.

Un ragazzo molto romantico, a quanto pare, e che sta avendo grande successo sui social media.

Van Cat Meow – travelling cat/Facebook

Richard ammette che lui e la sua gatta Willow sono inseparabili e che non potrebbe avere un migliore compagno di viaggio. “Ormai ci siamo abituati alla vita on the road, e vogliamo continuare”, racconta il giovane australiano. “Abbiamo raggiunto così tanti traguardi insieme, non abbiamo bisogno di altro all’infuori di snack per gatti e del nostro furgone”.

Per non perdere la gatta, Richard le ha messo un collare GPS. In questo modo sa sempre dov’è, visto che Willow ama andare in esplorazione da sola, anche se non si allontana mai troppo dal furgoncino e dal suo affezionato padrone.

In viaggio con la gatta: Richard East racconta la sua storia