CONDIVIDI
maltempo
 (Photo by NOAA via Getty Images)

Tempesta Ophelia diventa uragano e muove verso l’Europa

In questi giorni di “ottobrata” quando le previsioni meteo sono inaspettatamente soleggiate e le temperature sono miti, un’ombra scura di maltempo molto pesante comincia a farsi sentire e ad apparire all’orizzonte. Questa volta non si tratta di temporali o maltempo, ma di una vera e propria tempesta tropicale, chiamata Ophelia, che sta arrivando verso l’Europa. 

Uragano Ophelia: a rischio Spagna, Portogallo e Gran Bretagna

Un caso più unico che raro perchè Ophelia, questa tempesta tropicale, nelle ultime ore si è trasformata in un uragano di categoria 1 e non sta andando, come sempre succede, verso i Caraibi. La direzione presa dalla tempesta Ophelia, infatti è quella che la porta verso nord-est, verso l’Europa. Sostanzialmente, se le cose restano invariate a livello meteo, e dai modelli pare proprio che sarà così, la tempesta potrebbe arrivare la settimana prossima verso le coste del Portogallo, della Spagna e della Gran Bretagna.

Allarme Tempesta Ophelia: venti forti e paura in Portogallo

L’allarme per la tempesta Ophelia è arrivato direttamente dal National Hurricane Center di Miami: secondo loro, la tempesta, vista dal satellite, è diventata già un uragano molto potente con venti che superano i 100 chilometri orari. Se la situazione non cambia questo uragano potrebbe causare molti danni. Basti pensare che la Spagna è stata raggiunta solo da due tempeste: una nel 1825 e una nel 2005, l’Uragano Vince che però si placò prima di abbattersi sulle coste.

Così è scattata l‘allerta da parte degli uragani di Miami che avverte che la tempesta tropicale Ophelia, potrebbe causare non pochi danni ovunque si abbatta nei prossimi giorni. Se ora infatti l’uragano si trova al centro dell’Atlantico a 1200 chilometri a sud delle Azzorre e sembra non fare paura visto che si muove a 7 chilometri orari, i meteorologi avvertono: il suo cammino diventerà sempre più veloce e il primo ad essere colpito potrebbe essere proprio il Portogallo. Ovviamente tutto è possibile e Ophelia potrebbe cambiare rotta o spegnere la sua furia prima di causare qualsiasi danno, ma è sempre meglio essere preparati. Questa infatti è la 15esima tempesta tropicale atlantica dell’anno ed è la numero dieci che riesce a trasformarsi in uragano. Ophelia insomma, fa paura.