CONDIVIDI
briatore-puglia
Fonte Immagine Wikipedia

Flavio Briatore bacchetta la Puglia in tema di turismo d’elite. L’imprenditore attacca la regione del sud Italia accusandola di non avere riguardo per i ricchi e i vip che scelgono di trascorrere qui le loro vacanze. Il motivo? La Puglia non è pronta a questo tipo di turismo secondo Briatore e i pugliesi sono poco discreti e riservati nei confronti di coloro che scelgono questa regione come destinazione per le loro fughe di lusso o come location per grandi eventi.

Flavio Briatore: “I pugliesi non sono pronti”

“Più che invadenti siete provinciali”. Intervistato da Repubblica, Flavio Briatore ha dichiarato che coloro che possono permettersi un matrimonio a Borgo Egnazia, struttura di lusso locale, devono essere rispettati nella loro privacy e nella loro riservatezza. L’imprenditore, nello specifico, si riferisce alla coppia newyorkese che nell’estate 2016 si è sposata in Puglia, ma si è poi ritrovata in prima pagina sui giornali locali senza alcun rispetto per la loro privacy.

“Se qualcuno decide di sposarsi a Saint Tropez o in Costa Smeralda o a Portofino non ne parla nessuno. Se invece va in Puglia automaticamente il vip che ha scelto questa regione come destinazione delle propria vacanze finisce sulla prima pagina dei giornali”. Questo sostiene Flavio Briatore che bacchetta i pugliesi dichiarando ancora: “Queste persone vengono da voi perché c’è Borgo Egnazia, perché esiste questa famiglia che da anni cerca di farsi conoscere e di promuovere il territorio. Purtroppo chi sceglie questa location viene però immediatamente sbattuto sulla prima pagina dei giornali”.

L’intervista Repubblica di Briatore prende spunto dalle dichiarazioni di Marisa Melpignano la proprietaria di Borgo Egnazia e di tante altre strutture pugliesi che hanno considerato esagerato l’interesse dei giornali intorno alle nozze milionarie celebrate la scorsa estate a Monopoli della coppia newyorkese Renée Sutton ed Eliot. Per questo motivo la wedding-planner norma Cohen avrebbe così cancellato la Puglia dalle destinazioni top per matrimoni ed eventi d’elite.

Secondo Flavio Briatore la Melpignano ha ragione: i pugliesi non sanno il lavoro che c’è dietro all’organizzazione di un evento di questo tipo e la Puglia non è abituato a un certo tipo di turismo. Flavio Briatore spiega a Repubblica che quando arriva un jet privato succede di tutto. Chiunque cerca visibilità mentre a Ibiza atterrano 60 jet privati al giorno e nessuno va a paparazzare. In conclusione Flavio Briatore attacca anche i pugliesi: “Ormai ho un’età e non credo che vedrò un cambiamento in Puglia fra 10 anni: il vostro è un luogo fantastico sia nelle spiagge che nell’entroterra. Se volete un tipo di turismo d’elite e di lusso dovete imparare a rispettare la privacy di chi viene qui”.