CONDIVIDI
viaggio low cost
iStock

Viaggiare, partire per una vacanza, regalarsi un weekend fuori porta all’insegna del relax è sempre la cosa migliore che si possa fare per recuperare energie. L’estate è finita da poco, è vero, ma a tutti noi, chiusi negli uffici, il ricordo delle vacanze sembra un miraggio lontano e quasi dimenticato. Se vi venisse voglia di partire all’ultimo minuto per un viaggio estemporaneo quindi non ci sarebbe nulla di male, anzi…siete più che giustificati. Però come fare per partire last minute e non spendere miliardi rischiando di andare in rosso sul conto? Niente panico, ci siamo noi di Viagginews a darvi qualche consiglio!

Vacanze last minute: come risparmiare

Tutti millantano questa storia delle partenze last minute: “Ah quanto ho risparmiato!”, “Non hai idea dell’offerta che ho trovato”. Eppure, quando ci mettiamo noi davanti al pc, muniti di occhiali da vista e calcolatrice, sembra che tutte queste magiche offerte non ci siano più. Come’è possibile? Dove sono finite? Come si fa a risparmiare?

  • Controllate i siti: dovete mettervi l’anima in pace, trovare un’offerta last minute davvero conveniente non è così facile, anzi. Dovete fare un check di tanti siti, alcuni specializzati proprio in offerte last minute, altri invece che comparano voli e offerte di alloggio. Solo così riuscirete a visionare diverse proposte e scegliere quella più economica.
  • Occhio alla meta: è inutile che per partire domani controlliate mete come New York o Singapore. Dieci a uno non avrete a disposizione il tempo necessario per visitarla e soprattutto i prezzi sono comunque sempre molto elevati. Meglio scegliere una città italiana o una capitale europea. Nel primo caso, magari potete raggiungere la destinazione in auto, senza spendere troppo se smezzate i costi con amici o fidanzati. Nel caso di una capitale europea i voli delle maggior compagnie low cost veramente possono essere convenienti anche dall’oggi al domani!
  • L’alloggio è importante: una vacanza last minute che si rispetti va incontro al problema dell’alloggio. Dove dormire? Scordatevi un albergo o un hotel se volete risparmiare. La soluzione migliore e più last minute possibile è quella di alloggiare in un ostello, oppure cercare un appartamento o una stanza libera su air bnb. Via quella puzza da sotto al naso, last minute significa partire ” a rotta di collo” e ogni alloggio va bene!