ViaggiNews

Vacanze estive 2018: perché prenotare adesso

martedì, 19 settembre 2017

vacanze estive 2018

Vacanze estive 2018 (iStock)

Stanno terminando gli ultimi giorni d’estate, ormai con tempo autunnale, ma c’è già chi pensa alle vacanze estive 2018. Se l’anno nuovo può sembrare ancora lontano, prenotare il vostro viaggio, se già siete sicuri sul vostro periodo di ferie, non lo è. Programmare in anticipo le vacanze d’estate permette di ottenere molti vantaggi, non solo in termini di costi. L’offerta è più ampia, il risparmio assicurato e avete maggiori possibilità di scelta del periodo in cui partire. Le vacanze programmate con largo anticipo stanno prendendo sempre più piede anche in Italia. Non solo viaggi last minute, si sta più sereni e soprattutto si spende meno e meglio con l’advanced booking. Cresce il numero dei turisti che scelgono questa opzione, così come le offerte. Vogliamo mettere poi l’entusiasmo di programmare una nuova vacanza quando l’estate sta finendo e la malinconia ci assale? Spulciare siti di viaggi, sfogliare riviste e guide, non potrà che sollevarci l’umore, mentre l’autunno avanza con giornate sempre più corte e piovose.

Vacanze estive 2018: perché prenotare adesso

A chi ha la possibilità di fissare già adesso il proprio periodo di ferie per le vacanze estive 2018 conviene prenotare viaggio e destinazione già adesso. Avrà numerosi vantaggi, sia in termini di risparmio che di possibilità di scelta. La prenotazione delle vacanze con largo anticipo aiuta ad evitare lo stress dell’ultimo minuto, o comunque del periodo in cui tutti prenotano le vacanze e si rischia di avere poca scelta, con prezzi maggiorati. Queste sono le motivazioni principali. Qui di seguito ve le elenchiamo in dettaglio.

Perché scegliere e prenotare ora per le vacanze estive 2018:

  1. Maggiore possibilità di scelta
    Quando è autunno e tutti sono tornati dalle vacanze, si riprende con i ritmi ordinari di lavoro e mentre si mostra agli amici il proprio album delle foto delle vacanze e si cambiano gli armadi, nessuno o quasi pensa al prossimo viaggio estivo. Eppure farlo in anticipo permette di scegliere con calma e con un’ampia offerta la propria destinazione preferita. La scelta è massima, sia in termini di mete che di periodi. Quindi conviene approfittare. Soprattutto se si vuole intraprendere un viaggio verso una meta esotica.
  2. Prenotazione in tutta calma
    Prenotare con largo anticipo le vacanze estive 2018 vi eviterà inutili stress. Oltre alla maggiore possibilità di scelta potrete scegliere la vostra destinazione e il periodo di viaggio valutandoli con tutta calma, senza l’ansia di dover fare tutto di fretta, ma prendendovi il tempo necessario per decidere e anche per discuterne in famiglia, con il vostro partner o con i vostri compagni di viaggio.
  3. Pianificazione dei dettagli
    Prenotare un viaggio in anticipo vi permette anche di pianificare i dettagli fin nei minimi particolari. Se ad esempio volete partire per un lungo viaggio in un Paese lontano, magari fuori dai circuiti tradizionali, che richiede l’adempimento di molte formalità, tra visti, permessi, profilassi sanitaria, scelta degli itinerari, tappe intermedie, prenotazione di visite guidate o autorizzazioni particolari, ecco che prenotare in anticipo non è solo vantaggioso ma essenziale. Ma anche visitare una meta turistica molto popolare, come una grande città, richiede una prenotazione con largo anticipo per evitare di rimanere fuori dalle attrazioni turistiche più visitate. Pensiamo alla visita al Cenacolo di Leonardo a Milano, che va prenotata con mesi di anticipo, a una vacanza a Venezia o ai musei e attrazioni di città come New York e Londra.
  4. Piacere di assaporare già la vacanza
    Vogliamo mettere poi il piacere di progettare un viaggio, scegliendo la destinazione tra tante bellissime mete? Già questo ci fa sognare e ci fa sentire un po’ in vacanza. Iniziamo ad immaginarci nel posto di vacanza, a pensare a cosa faremo e cosa vedremo. Tutte attività che scatenano curiosità ed entusiasmo e che ci permettono tra l’altro di verificare con largo anticipo tutto quello che c’è da vedere e da fare in un certo luogo, anche i luoghi e le attività meno noti.
  5. Risparmio su costi e tariffe
    Prenotare un viaggio in anticipo permette di risparmiare cifre importanti su costi e tariffe, soprattutto nei trasporti. I biglietti aerei costano molto meno e per i treni è più facile trovare tariffe super scontate, quelle che di solito si esauriscono subito. Anche per alberghi e resort è possibile risparmiare, acquistando i primi pacchetti promozionali che vengono messi a disposizione dai tour operator. Stesso discorso vale anche per le crociere

Allora, cosa aspettate a prenotare le vostre vacanze estive 2018?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: