ViaggiNews

Incontro ravvicinato con un cinghiale: come comportarsi

mercoledì, 13 settembre 2017

Due esemplari di Cinghiale (Foto: DIETER NAGL/AFP/Getty Images)

In Italia i cinghiali sono sempre più numerosi. Questi animali ormai non rimangono confinati alle aree naturali, ma tendono a sconfinare anche in città e perfino in spiaggia insieme ai bagnanti, come è successo questa estate in Liguria. Purtroppo si sono verificati dei casi di attacchi mortali ad esseri umani da parte di cinghiali, ma in genere questi animali se non vengono provocati né aggrediti non sono pericolosi.

Il cinghiale di solito attacca solo quando si sente in pericolo, dunque lo fa per difendersi e non per aggredire. Le più pericolose sono le femmine con i cuccioli, perché se avvertono una minaccia per i loro piccoli non esitano ad attaccare. Meglio dunque tenersi alla larga dalle mamme cinghiali con cuccioli al seguito. Qui vi proponiamo alcune semplici regole di comportamento nel caso di incontri ravvicinati con cinghiali.

Come comportarsi se si incontra un cinghiale

Con la fine dell’estate e l’arrivo dell’autunno, molte persone vanno a passeggiare nei boschi, soprattutto in cerca di funghi. Se andate a fare escursioni in mezzo alla natura potete imbattervi nei cinghiali. Il Touring Club Italiano, con la collaborazione del Corpo forestale dello Stato, ha pubblicato una mini guida con alcune semplici regole da seguire in caso di incontro con un cinghiale.

Cosa fare per evitare pericoli con i cinghiali:

  • Informarsi. Prima di avventurarvi per boschi e grandi aree o parchi naturali è bene informarsi sul luogo dove andrete: i sentieri da seguire, i posti da evitare. Se le zone dove andrete hanno boschi di querce la presenza dei cinghiali è molto probabile, perché questi animali mangiano ghiande.
  • Fare attenzione. La prudenza non è mai troppa, fate sempre molta attenzione a dove andate, a dove mettete i piedi e ai segnali e cartelli nei boschi. Non avventuratevi in posti sconosciuti né in percorsi non segnalati. Ascoltate i rumori attorno a voi e osservate i segni sul terreno. I cinghiali infatti sono molto numerosi, si muovono in branco, e lasciano solchi nel terreno facilmente riconoscibili. Per evitare incontri ravvicinati, tenetevi alla larga. Utile è avere con voi un bastone: per spostare le foglie dal terreno e controllare eventuali tracce e per fare rumore in modo da spaventare e allontanare gli animali.
  • Stare calmi. Se incontrate un cinghiale è importante stare calmi. Non fatevi prendere dal panico e soprattutto non provate a scappare. Il cinghiale, infatti, è più veloce di voi. Se rimanete calmi e non avete comportamenti minacciosi il cinghiale vi ignorerà. È importante anche farsi vedere, piuttosto che nascondersi smuovendo fronde e cespugli. Indossando una giacca o un gilet ad alta visibilità e con colori fluorescenti, il cinghiale non vi scambierà per una preda e anche  i cacciatori di vedranno.

VIDEO: Cinghiale

Tags:

Altri Articoli Interessanti: