ViaggiNews

Miss Italia 2017 abita in un grazioso paese del Trentino. Tutte le informazioni

lunedì, 11 settembre 2017

miss italia 2107

Arlanch, Vallarsa (Foto Google Street View)

Miss Italia 2017 ha 21 anni, si chiama Alice Rachele Arlanch e viene dal Trentino. Nel suo doppio nome porta i nomi delle ultime due Miss Italia (Alice Sabatini nel 2015 e Rachele Risaliti nel 2016), nel suo cognome porta il nome del paesino del Trentino da dove proviene. Arlanch è un grazioso agglomerato di case e un B&B della Vallarsa, la stretta e selvaggia valle scavata dal torrente Leno, nel sud del Trentino. Un paese tanto piccolo che è abitato da appena 14 persone ed è frazione del comune sparso di Vallarsa.

Chi l’avrebbe mai detto che Miss Italia 2017 sarebbe arrivata da un paese tanto piccolo e sperduto, vincendo grazie al televoto? Alice Rachele ha conquistato subito il pubblico, vincendo sull’altra finalista, la veneta Laura Coden. Entrambe ragazze di montagna, visto che la Coden viene dal bellunese. Scopriamo il paesino di Miss Italia.

Arlanch il paese del Trentino dove abita Miss Italia 2017

Alice Rachele Arlanch, la Miss Italia 2017, ha lo stesso cognome del paesino di cui è originaria. Si tratta di una piccola frazione del comune sparso di Vallarsa, chiamato come la valle omonima su cui sorge. Arlanch è formato da un’unica strada, che esce dalla strada provinciale SP 89, proseguendo per una piccola valle molto stretta, dove scorre il torrente Leno, circondata da monti e boschi. Sulla strada si affacciano casette in pietra con i fiori alle finestre e case più grandi con i balconi in legno. C’è anche un bed and breakfast.

Un posto incantevole e isolato, perfetto per in cerca di un po’ di pace e tranquillità. Una piccola oasi di montagna a 544 metri sul livelli del mare. Comunque non così isolato, come si potrebbe pensare. A 17 km a nord si trova la città di Rovereto, mentre 35 km a sud troviamo Recoaro Terme. Anche il Lago di Garda non è lontano.

Arlanch sorge sulla sponda destra della Vallarsa, sotto il Monte Pasubio e vicino il Gruppo del Carega, massiccio che cinge la Vallarsa e appartiene alle Piccole Dolomiti, nelle Prealpi venete. Una zona di grande importanza storica per via della Grande Guerra, di cui sono presenti importanti testimonianze. Qui combatté anche Eugenio Montale, che in seguito scrisse la poesia Valmorbia, dal nome di una frazione di Vallarsa dove si trovava la sua trincea. La poesia è contenuta nella celebre raccolta Ossi di Seppia, esistono anche altri scritti del poeta dedicati alla valle.

L’origine del nome Vallarsa secondo un’ipotesi deriverebbe dalle parole “Valle” e “arsa”, nel senso di “arida” o “bruciata”, per il fatto che molti campi erano coltivati a fieno, quindi in estate prendevano un colore giallo. Secondo un’altra tesi invece il nome deriverebbe dalla radice retica “ars” che significa ripida, scoscesa, com’è appunto la Vallarsa, che tra l’altro non è arida ma piovosa.

Il borgo di Arlanch ospita un antico mulino del XIX secolo, oggi un’attrazione turistica e utilizzato per scopi didattici Il paesino dista poco più di 30 km dalle piste da sci di Serrada e Folgaria.

Si arriva ad Arlanch percorrendo la Strada Statale SS 46 da Rovereto, da nord, o da Vicenza, da sud, svoltando poi per la SR 89 all’altezza della frazione di Anghebeni.

VIDEO: Arlanch e la Vallarsa, la casa di Miss Italia 2017

A cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: