ViaggiNews

Bagaglio a mano Ryanair: le informazioni utili per essere in regola

lunedì, 11 settembre 2017

Bagaglio a mano Ryanair

Bagaglio a mano Ryanair (iStock)

Bagaglio a mano Ryanair: ecco come fare per rispettare le nuove regole. Come abbiamo già segnalato, la compagnia low cost irlandese Ryanair ha modificato le sue regole relative al bagaglio a mano, quello che si può portare in cabina passeggeri, senza imbarcarlo in stiva e senza bisogno di check-in.

Se finora era consentito portare fino a due borse, dal 1° novembre prossimo si dovrà dire addio al secondo bagaglio a mano in cabina. La compagnia è stata costretta a prendere questa decisione per una questione di necessità organizzativa. Troppo spesso infatti, la gran quantità di bagagli a mano che i viaggiatori portano con sé sui voli Ryanair finiscono con il riempire all’inverosimile le cappelliere e spesso tutti nemmeno c’entrano. C’è anche chi si approfitta, portando valigie fuori dimensione. Questi problemi creano ritardi e disagi agli imbarchi, con gli operatori costretti a controllare e far imbarcare in stiva i bagagli in eccesso. Anche se questo non comporta costi aggiuntivi, il più delle volte ritarda le operazioni di imbarco e di conseguenza l’orario dei voli.

La compagnia aerea ha così deciso che sarà consentito in cabina un solo bagaglio. L’unica eccezione consentita è per i passeggeri con il  Priority Boarding (l’imbarco prioritario). Il secondo verrà sempre imbarcato in stiva, al momento senza costi aggiuntivi e per incentivare i passeggeri ad acquistare il servizio aggiuntivo di trasporto delle valigie in stiva, Ryanair deciso di abbassare le tariffe e consentire il trasporto di bagagli più pesanti (da 15 a 20 kg). In questo modo, molte persone saranno motivate a non portare on sé solo il bagaglio a mano (dove stipare tutto fino all’inverosimile) e fare il check-in delle valigie prima di imbarcarsi. Un nuova abitudine per i viaggiatori che dovrebbe ridurre i problemi e il caos dell’imbarco dei bagagli a mano e accelerare le operazioni di volo. Scopriamo insieme le informazioni utili per essere in regola con le nuove norme sui bagagli.

Bagaglio a mano Ryanair: come essere in regola

Per essere in regola con le nuove norme sul bagaglio a mano di Ryanair il modo più semplice è quello di acquistare valigie che siano della dimensione esatta di quelle richieste dalla compagnia area irlandese, che ormai sono diventate tassative. Non si sgarra di un centimetro.

Sul proprio sito Ryanair è chiara:

Puoi portare 1 bagaglio con le ruote di dimensioni massime pari a 55x40x20cm e 1 borsa piccola (borsetta, borsa laptop, ecc.).
Il peso massimo del bagaglio con rotelle è di 10 kg. Il bagaglio deve poter entrare nel nostro misuratore di bagagli e anche agevolmente nelle cappelliere.

La tua borsa piccola deve rientrare nelle dimensioni di 35x20x20cm e deve poter essere sistemata agevolmente sotto il sedile davanti a te.

La mancata osservanza comporterà il pagamento di una penale pari a €50 per articolo al gate di partenza e potrebbe causare ritardi per tutti i passeggeri a bordo.

Per aiutare i propri clienti, Ryanair vende sul proprio sito web bagagli che hanno le dimensioni esatte di quelle richieste. Sul portale si possono acquistare a prezzi low cost valigie e borse porta computer. Una bella trovata da parte della compagnia aerea. Ryanair assicura per iscritto che le dimensioni dei bagagli venduti sul proprio portale sono quelle giuste e non di daranno problemi al momento dell’imbarco. L’unico problema può verificarsi solo le riempite talmente tanto da superare i 10 kg di peso massimo consentito.

Insomma Ryanair vi vuole far acquistare anche le sue valigie. Se volete stare sicuri fatelo. Comunque ci sono diversi produttori di borse che si stanno adeguando, proponendo bagagli con le esatte dimensioni richieste.

VIDEO Bagaglio a mano Ryanair, le nuove regole

Tags:

Altri Articoli Interessanti: