ViaggiNews

Torna il camper della Volkswagen

martedì, 5 settembre 2017

camper volkswagen

Camper Volkswagen, Bulli

Ricordate il camper Volkswagen Bulli? Vecchia gloria del turismo anni ’70 e compagno di tanti viaggi dei giovani turisti dell’epoca. Un mezzo semplice e spartano, pratico, nulla a che vedere non solo con i camper ma nemmeno con le auto super accessoriate di oggi, anche nei modelli base. Eppure un mezzo incredibilmente romantico che moltissimi portano ancora nel cuore. Una vecchia favola che ritorna.

Camper della Volkswagen: il grande ritorno

La notizia è di qualche tempo fa, ma non può che fare piacere. Dopo tanti anni in rimessa, torna il camper Volkswagen Bulli, il mitico van che ha segnato l’estate di molti giovani soprattutto negli anni ’70 e simbolo del flower power. Il piccolo furgoncino trasformato in camper veniva personalizzato dai suoi proprietari, dipinto di tanti colori, con i fiori e la scritta peace&love. Le sue pareti, poi, venivano tappezzate con gli adesivi dei posti visitati. Il camper Volkswagen Bulli era molto caratteristico e rappresentava in pieno lo spirito di libertà degli anni ’70. Per tanti giovani di allora i viaggi sul Bulli, in giro per l’Europa e per il mondo, sono stati una bellissima avventura di cui serbano ancora ricordi indimenticabili.

Il camper Volkswagen Bulli, mezzo popolare e abbastanza economico, permetteva a tutti di viaggiare, simbolo delle vacanze on the road e low cost di quegli anni. Almeno fino al 1979, quando la Volkswagen ha deciso di metterlo fuori produzione. Un colpo al cuore per gli appassionati. La fine di un sogno di libertà e di una stagione. Per molti questo momento ha segnato la fine della gioventù.

Camper Volkswagen, Bulli

Un sogno che ora sta per tornare, a quasi 40 anni di distanza. La Volkswagen, infatti, ha deciso di rimettere in produzione il Bulli. Il nuovo veicolo sarà simile al vecchio, in parte rinnovato nello stile, ma soprattutto super accessoriato e con i comfort di oggi. Il nuovo Bulli per ora è solo in fase di progettazione.

La casa automobilistica tedesca ha presentato il concept dell’Iconic Design Buzz, il primo di una serie di progetti ecologici promossi dalla Volkswagen, in cerca di un rinnovo di immagine dopo lo scandalo del dieselgate. La casa automobilistica vuole mettere sul mercato una una nuova generazione di veicoli 100% elettrici e connessi sul web. Tra questi ci sarà anche il nuovo Bulli, ideato a trazione elettrica e a guida autonoma. Un progetto innovativo, che proietta nel futuro la vecchia gloria anni ’70. Se dovesse essere messo in produzione, il nuovo van sarà a emissioni zero, a trazione integrale e con 600 chilometri di autonomia.

Il nuovo camper Volkswagen Bulli

Gli appassionati aspettano con trepidazione che questo progetto si concretizzi.

VIDEO il nuovo camper Volwkswagen Bulli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: