ViaggiNews

Meteo impazzito: nuovi acquazzoni in arrivo e temporali forti sull’Italia

lunedì, 4 settembre 2017

previsioni meteo

(Photo by Mark Kolbe/Getty Images)

In questi giorni, dopo il maltempo che ha colpito gran parte dell’Italia nei giorni scorsi, il cielo sembra dare una lieve tregua all’Italia. Le previsioni meteo, secondo gli esperti di 3bMeteo infatti, parlano di condizioni stabili con solo qualche eccezione e qualche lieve temporale su Alpi, Appennino settentrionale, Friuli Venezia Giulia e Sardegna. Almeno questo nella giornata di oggi, lunedì 4 settembre. Già da martedì 5 settembre le previsioni meteo vedono il ritorno di temporali e maltempo, vediamo quindi nel dettaglio cosa ci aspetta nelle prossime ore.

Meteo, previsioni per la settimana dal 4 al 10 settembre

L’anticiclone si sta dunque indebolendo e una bassa pressione, secondo quanto riporta 3bMeteo, si sta facendo largo cominciando a colpire prima le regioni di Liguria e quelle sul Tirreno. La situazione va peggiorando a cominciare da giovedì quando temporali anche di forte intensità e acquazzoni colpiranno violentemente il centro-nord. Venerdì continueranno le piogge e i temporali, sposandosi però verso il sud Italia e, nel weekend, le condizioni sembrano persistere nell’instabilità.

Per quanto riguarda le temperature invece, la colonnina di mercurio sembra risalire leggermente, ma rimangono temperature comunque fresche intorno ai 15 gradi le minime, mentre le massime arriveranno anche ai 30 gradi durante al giorno, soprattutto mercoledì, la giornata più calda.

Con questo inizio di autunno meteorologico il quadro meteo europeo vede quindi le temperature scendere notevolmente rispetto ai giorni scorsi. Stanno infatti arretrando gli anticicloni sub tropicali mentre invece si avvicinano all’Italia fronti di aria fredda perturbata proveniente dall’Atalantico. I meteorologi di 3bMeteo sottolineano come alcune perturbazioni si inoltreranno così sul nostro Paese portando con sè pioggia e temporali anche di forte intensità. Un vero e proprio vortice autunnale sta infatti arrivando sull’Europa e, le tendenze a 15 giorni, vedono la formazione di una grande bassa pressione su Islanda e Regno Unito che, probabilmente arriverà anche in Italia. Maltempo e temperature in discesa quindi con una serie di perturbazioni che travolgeranno le regioni del nostro Paese. Ovviamente si tratta unicamente di tendenze quindi non si può avere la certezza di cosa succederà da qui a fine mese, ma si può stare praticamente certi che l’estate è terminata e che le temperature non saranno più bollenti come prima.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: