CONDIVIDI
viaggio di lavoro
Nomad work Concept Image Computer Coffee Mug and Telephone large windows and sun rising, focus on coffee mug

Cacciatori di offerte aeree: un nuovo lavoro

C’è sempre quell’amico che, non si capisce come sia possibile, ma trova sempre l’offerta giusta e la più economica tra quelle proposte dalle varie compagnie aeree e vola dove vuole, quando vuole a dei prezzi che noi nemmeno se ci concentriamo mesi e mesi riusciamo a trovare. È un talento vero e proprio insomma e ora un’azienda ha deciso di assumere questi “cacciatori” di voli low cost. Il sito si chiama Farefetch e vuole sfruttare le doti di questi esperti delle offerte facendoli lavorare per loro e dando così la possibilità ai più pigri, o ai più scarsi, di trovare l’offerta più economica con uno sforzo pari a zero.

Trovare voli low cost: come funziona Farefetch

Questa app si trova sia sull’Apple Store che su Google Play e funziona in modo molto semplice: si indica la destinazione e quanto si vuole spendere più o meno. I cacciatori di volo così si mettono in moto e cominciano a cercare. Se trovano un’offerta ancora migliore rispetto al budget messo a disposizione dagli utenti i cacciatori di voli low cost si tengono la differenza. Per capirci, avete chiesto di trovarvi un volo a 400 euro e il cacciatore di offerte low cost lo trova a 350? I 50 euro di differenza se li tiene il procacciatore di offerte come “guadagno personale”.

Una volta che vi è stato trovato il volo perfetto le due parti dovranno accettare i termini del servizio e il cacciatore di offerte potrà procedere all’acquisto del biglietto aereo e ricevere i soldi nel giro di massimo sette giorni.

Trovare offerte low cost per gli altri: pro e contro

Ovviamente non è tutto oro quello che luccica. Come afferma l’Indipendent, infatti, una volta accettate le condizioni e i termini del servizio, l’utente non potrà più cambiare il volo o ricevere eventualmente un risarcimento. Inoltre essendo un’offerta, molto probabilmente potreste non avere una serie di comodità importanti come la possibilità di scegliere il posto o fare il check in con anticipo. Ovviamente le cose potrebbero anche andare a migliorare e gli ideatori dell’app si sono detti molto fiduciosi a riguardo.